fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

Wine painting, i quadri fatti con il Barolo

today30 Agosto 2019

Background
share close

Dalla macchia si origina il processo creativo che da vita all’opera d’arte finale. È una tecnica che rispetta appieno la natura del vino e ne evidenzia la ricchezza espressiva del colore. 

Rita Barbero

Rita Barbero, in arte PurpleRyta, ha iniziato la sua carriera d’artista per gioco nel 2015, quando un amico le ha proposto di decorare le sale di un’enoteca delle Langhe. È stato proprio così che ha sperimentato per la prima volta la tecnica conosciuta come wine painting.

La differenza tra la pittura che tutti conosciamo e quella di Rita consiste nell’uso del vino al posto del colore. Proprio grazie all’impiego di questa tecnica, Rita affascina da ben 4 anni turisti e paesani con la creazione dei quadri fatti con il Barolo, realizzati presso la sua dimora adibita ad atelier. Per di più alcuni dei suoi pezzi sono stati esposti al Wimu, il Museo del vino.

Oltre alla pittura, PurpleRyta si diletta nella creazione di gioielli e accessori, riciclando materiali quali sughero ed etichette.

Un’arte che si distacca da quella tradizionale per promuovere il territorio e la cultura. D’altronde il vero artista è colui che si distacca dai modelli conosciuti per esplorare nuove acque.

Written by: Silvia Orani

Previous post

News

I letti a pelo d’acqua delle Maldive

Amate il lusso, le località tropicali e volete vivere nuove avventure a contatto con l’acqua?  Nell’arcipelago delle Maldive, a pochi chilometri di distanza da Malè, sorge il resort del Grand Park Hotel Kadhipparu. Si tratta di una struttura di lusso caratterizzata da 120 singole ville situate sull’oceano. Nell’ultimo periodo il resort è divenuto molto popolare sul web per un piccolo particolare: i letti a pelo d’acqua. In realtà i letti […]

today30 Agosto 2019

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%