fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Valzer celeste tra Luna e Giove nella notte di Halloween

Scritto da il 31 Ottobre 2019

Durante la lettura di questo articolo si consiglia l’ascolto del brano “La Luna e la Gatta” di Takagi & Ketra ft. Tommaso Paradiso, Jovanotti, Calcutta.

Luna e Giove si incontreranno di nuovo e questa sera, giovedì 31 ottobre, ci regaleranno lo spettacolo di una vera e propria congiunzione astrale: una sorta di valzer di qualche ora che ci terrà con gli occhi puntati al cielo nella notte di Halloween. Era già successo il 3 ottobre, infatti, quando i due corpi celesti hanno danzato nel cielo sudoccidentale per un paio di ore, similarmente a ciò che accadrà stasera.

Dunque, cosa potremo osservare a occhio nudo? Meteo permettendo, sarà sicuramente visibile il satellite lunare, ormai ridotto a una sottile falce di Luna crescente a seguito dell’ultima Luna Nuova del 28 ottobre, accompagnata dal gigante Giove. Potremo osservare il piccolo spicchio per tutto il giorno, ma solo quando questo sarà raggiunto dal pianeta assisteremo all’ultima congiunzione astrale di ottobre. Il grande e gassoso corpo celeste si paleserà poco dopo il tramonto del Sole, previsto per le 17:10 (ora di Roma) e non sarà troppo complicato riconoscerlo: si posizionerà poco più in basso a destra della falce lunare e sarà praticamente impossibile da confondere con le stelle limitrofe, essendo il quarto oggetto più luminoso della volta celeste. Anche se, attenzione, ricordiamo che Giove non brilla come gli altri astri, poiché non produce luce propria, anzi si limita a riflettere quella del Sole.

Dunque i due oggetti saranno visibili nel cielo sudoccidentale, entrambi posti alla base della costellazione dell’Ofiuco e alla destra di quella del Sagittario, ma non saranno i soli a fare il loro ingresso nella volta celeste. Poco più in alto a sinistra, si potrà scorgere Saturno, non troppo distante dai due, mentre proprio all’inizio della danza astrale, a destra e bassissimo sull’orizzonte, si potrà osservare Venere. L’evento inizierà quando Luna e Giove saranno prossimi al tramonto, perciò la congiunzione astrale terminerà entro un paio di ore: dapprima, intorno alle 19:30, sparirà Giove, seguito dalla falce di Luna pochi minuti dopo. Oltre a osservare lo spettacolo a occhio nudo, sarà possibile coglierlo con strumenti dotati di uno zoom non troppo potente grazie alla vicinanza degli oggetti.

Quindi, ora che abbiamo tutte le informazioni necessarie, non ci resta che aspettare il tramonto del Sole per gustarci questo particolare ballo astrale!


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.