fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Parole, parole, parole: petricore

Scritto da il 9 Ottobre 2020

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Petricore” – M E R O

Oggi scopriamo ed esploriamo una parola nuova, una di quelle che lasciano una grande soddisfazione quando si viene a sapere della loro esistenza, perché descrivono qualcosa che abbiamo ben presente ma non abbiamo mai saputo come chiamare.

Petricore” indica infatti l’odore della pioggia che batte sulla terra asciutta. La nostra lingua ha “rubato” questo vocabolo dall’inglese petrichor.

Ma non è una parola che esiste da sempre in inglese: è un termine scientifico creato nel 1964 da due ricercatori australiani sulla base delle parole greche e poi latine πέτρᾱ, pétrā (“macigno, pietra“) e ἰχώρ, ichṓr, (“linfa“).

Questo termine per “profumo di pioggia che inumidisce il terreno” è arrivato in italiano e sta cominciando ad essere usata anche in situazioni quotidiane.

Non c’è una pronuncia ufficiale. Si tende ad utilizzare una “o” chiusa perché il nostro orecchio trova una somiglianza con i sostantivi astratti come bruciore o chiarore.

Dunque da vocabolo scientifico petrichor è diventato nella sua derivazione italiana una parola comune e forse abbastanza “poetica”.

Già c’è qualche canzone italiana intitolata così, e scommettiamo che il “petricore” comincerà ad essere sempre più presente nelle nostre conversazioni, specie ora che inizia l’autunno… siete d’accordo?

Se volete scoprire altre parole utili, interessanti e “colorate”, potete cliccare qui: https://www.voicebookradio.com/parole-parole-parole-ciao/.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.