fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Un brevetto di Samsung fa pensare ad un televisore “wireless”

Scritto da il 7 Marzo 2019

Ultimamente, tutte le aziende che investono e producono in tecnologia stanno evolvendo i propri “brand” cercando nuovi obiettivi per essere concorrenziali su un mercato sempre più veloce: così un prodotto, oltre ad essere innovativo, deve essere anche semplice, di design e gradevole alla vista. La coreana Samsung sta facendo passi da gigante in questo senso, dichiarando guerra aperta agli antiestetici e scomodi cavi di collegamento del televisore.

Un primo passo è stato fatto con il One Connection Box dei TV Samsung. Si tratta di un’idea elegante e ben sviluppata, un box esterno connesso al televisore da un sottile cavo trasparente, facilmente occultabile alla vista. Tutti i fili di connessione audio-video e l’alimentazione vengono collegati a questo dispositivo, che può essere piazzato anche a 15 metri di distanza dal TV, trasmettendo poi dati ed energia attraverso un unico e sottile cavo.

L’ulteriore passo avanti è rappresentato da un brevetto che mostra un televisore posto sopra una sorta di soundbar (il brevetto mostra chiaramente delle fonti sonore), dal quale l’apparecchio prende energia come se fosse un caricatore wireless.

Un’idea geniale senza dubbio, ma che nasconde dentro di sé delle insidie: il generatore in questione deve per forza stare vicino alla tv, altrimenti quest’ultima non può ricevere energia, di conseguenza i cavi non sono eliminati ma sono convogliati in questa soundbar. Resta da vedere se questo sistema entrerà mai in produzione, anche perché il One Connection Box fa bene il suo lavoro, e la casa coreana deve valutare se conviene mandarlo in pensione.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.