fbpx

Tunabot, il robot pensato per i sottomarini del futuro

Scritto da il 2 Ottobre 2019

Durante la lettura si consiglia l’ascolto di : “Yellow Submarine – The Beatles

Tecnologia significa progresso e, proprio per compiere delle innovazioni in questo campo, gli ingegneri dell’Università della Virginia hanno ideato Tunabot, il robot pensato per la realizzazione dei futuri sottomarini. Per il progetto, che si basa sullo studio del movimento del tonno, sono stati stanziati 7.2 milioni di dollari.

L’obiettivo dei ricercatori è di ricreare nel modo più fedele possibile l’agilità del pesce per poterla successivamente impiegare nelle nuove tecnologie. Come affermato dalla ricercatrice Hilary Bart-Smith:

Tunabot riproduce la relazione tra la velocità, la frequenza di movimento della coda e le performance energetiche.

Hilary Bart-Smith

Dopo vari esperimenti, gli scienziati sono riusciti a ricreare nel prototipo una velocità pressoché pari a quella del pesce e a fargli cambiare rotta. Ma l’obiettivo è ancora lontano, gli studiosi intendono realizzare un robot che sia in grado di superare in velocità qualsiasi creatura marina esistente.

Che ne dite, riusciranno gli scienziati nel loro intento?


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista