fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

  • cover play_arrow

    MARCHIO DI FABBRICA 29/04/21 Giorgio

Salute e benessere

Tumminia, il grano siciliano che strega il palato

today29 Giugno 2020

Background
share close

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “Fields Of Gold – Sting”

La Sicilia è la terra del gusto e dei sapori, proprio in questo territorio si trova un piccolo diamante della gastronomia: la tumminia. Con il termine timilia o tumminia, in forma dialettale, si intende un’antica varietà di grano siciliano.

Coltivato e lavorato a Trapani, sin dall’età dell’antica Grecia è una tipologia di grano a ciclo trimestrale. Quest’ultimo veniva utilizzato nel mese di marzo come ringrano o durante le annate piovose, quando l’usuale semina autunnale era compromessa. La sua peculiarità è la rapidità dei tempi di crescita.

Negli ultimi anni questo grano è tornato in voga, grazie al suo alto contenuto di proteine e al basso contenuto di glutine. Non solo, la presenza di un particolare composto nel grano, conosciuto come lignina, aiuta il sistema cardiovascolare e rafforza il sistema immunitario. La lignina, riduce inoltre le intolleranze e abbassa la glicemia, rendendo questo prodotto perfetto per le diete e per i diabetici. L’alta presenza di fibre nella tumminia, contribuisce alla distensione delle pareti dello stomaco, generando così un senso sazietà nell’individuo.

Per lungo tempo, la farina di Timilia è stata considerata di secondaria importanza, oggi invece è molto apprezzata e ricercata. La macinatura a pietra di questo grano conferisce al pane un profumo intenso e rustico, in grado di stregare il palato. Il suo successo si sta diffondendo sempre più, soprattutto grazie al suo basso apporto calorico. Possiamo quindi affermare, che si sta riportando sulle nostre tavole un gioiello della terra di Sicilia.

Avete mai assaggiato la farina di grano di tumminia?

Written by: Silvia Orani

Rate it

Previous post

Cultura

Venti minuti di paura

Durante la lettura si consiglia l'ascolto del brano: " The Shape Lurks - Halloween" I mostri sono reali e anche i fantasmi sono reali. Vivono dentro di noi e, a volte, vincono Monsters are real, and ghosts are real too. They live inside us, and sometimes, they win.Stephen King - Shining Durante la quarantena sono tornati in voga, come soluzione all'impossibilità di andare al cinema, i drive-in e, vista anche […]

today28 Giugno 2020

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%