fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Sunday’s Football, sorprese e certezze

Scritto da il 1 Novembre 2020

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: ” Easy” – Lionel Richie

Bentrovati al secondo appuntamento con Sunday’s football, la rubrica di voicebookradio.com che presenta le sfide più interessanti dei weekend calcistici europei.

Lo settimana scorsa è stata estremamente divertente, grazie soprattutto al fuori menù tra Roma e Milan che così tanto a fatto discutere in settimana.

Per questa domenica, invece, allontaniamo lo sguardo dal calcio italiano per spaziare nel Continente.

Manchester United-Arsenal ore 17.30

La prima partita che consigliamo di questa domenica è un grande classico e vede protagonisti Gunners e Red Devils.

La rotonda vittoria per 3 a 0 dell’Arsenal in Europa League giovedì, non può far dimenticare la sconfitta di misura contro il Leicester della settimana scorsa (partita tra le nostre consigliate) che ha fatto scivolare temporaneamente i londinesi fuori dalla Zona Europa.

Il Manchester, di contro, si è imposto in Champions e cavalca una striscia di risultati utili in un avvio di stagione tutto sommato positivo.

Il monito, in caso di Premier, è sempre lo stesso… Sedetevi comodi e godetevi lo spettacolo!

partite

Granada-Levante ore 18.30

Il Granada, senz’altro la grande rivelazione di questo inizio di stagione in Liga, si scontra col Levante impantanato in zona retrocessione.

La squadra di Diego Martinez aveva già fatto parlare di se’ l’anno scorso, raggiungendo l’Europa League.

Il doppio impegno sembra aver galvanizzato gli andalusi che sono terzi a -1 dalla Real Sociedad e primi nel loro girone a +1 sul PSV e con buone prospettive di passaggio del turno.

Il pronostico sembra chiuso, ma in un campionato in cui la tecnica la fa da padrona il colpo di coda è sempre dietro l’angolo…

partite

Lille-Lione ore 21.00

Un altro volto conosciuto torna in campo per il posticipo serale della Ligue 1, con il Lille, in testa in coabitazione col PSG, che ospita l’Olympique Lione, leggermente attardato in classifica.

Il Lille, col pareggio domenica scorsa e quello di giovedì, ha rallentato una corsa che in questa stagione è stata autorevole: quattro pareggi a fronte di sei vittorie (4 consecutive), in tutte le competizioni, senza conoscere sconfitta.

Decisamente più singhiozzante il ruolino di marcia del Lione che non perde dal 15 settembre, ma nelle ultime cinque partite ha vinto solo le due più recenti.

La capolista sembra favorita ma il Lione, entro i propri confini, è un bruttissimo cliente per tutti.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.