fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Cinema e TV

Shameless: i problemi sono in casa

today5 Settembre 2022

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “The Luck You Got” – The High Strung

Attenzione: l’argomento di questo articolo è vietato ai minori. 

Quindi, se decidete di guardare la serie e poi vi traumatizzate perché siete giovani e puri, non è colpa nostra.

Shameless è una serie tv che si può ben guardare su Prime. Mostra uno spaccato della società, quella parte che in genere voltiamo lo sguardo per non vedere.

Trama problematica

I Gallagher sono una famiglia incasinata due volte per quanto sono numerosi – sono sei ragazzi. Sto ancora decidendo se includere o meno i genitori-, ma sempre capaci, in qualche modo, di cavarsela. La trama non va in una direzione specifica, si limita a raccontare, senza il minimo filtro, della loro vita.

Quindi perché non iniziare a presentare questa famigliola? Ovviamente ve li presento come come li incontriamo la prima volta.

Frank Gallagher, padre e capo famiglia solo per modo di dire. Alcolizzato, drogato e ipocrita, ha abbandonato la famiglia e ti fa venire voglia di tirargli un pugno in faccia ogni volta che compare sullo  schermo.

Fiona Gallagher, sorella maggiore iper-responsabile e pilastro portante della famiglia. È lei che, cessando gli studi, ha cresciuto i fratelli.

Phillip Gallagher, più comunemente conosciuto come Lip, è un geniaccio; di quelli che prendono sempre il massimo che ti danno ripetizioni, perché nonostante tutto sono anche gentili.

Ian Gallagher, il furfante gay e futuro militare della famiglia. Metà dei personaggi li conosciamo grazie a lui, praticamente.

Debbie è l’unica persona pura della famiglia, insieme al fratellino Liam; peccato solo che lei ha troppa voglia di crescere.

Carl Gallagher è invece uno scatenato ragazzino, incredibilmente in gamba e con una insana passione per la violenza. Ma nel posto in cui vive, direi che non è nemmeno sorprendente.

Messaggi subliminali

Oltre le innumerevoli scene di sesso, droga, alcool e via dicendo –se dovessi elencare tutti i crimini o comunque le cose che rendono questo show vietato ai minori, tra vent’anni starei ancora scrivendo– ci sono, sorprendentemente, altre ragioni per cui bisognerebbe vedere Shameless.

È necessario guardarlo con la consapevolezza che da qualche parte, a qualcuno, stanno proprio succedendo queste cose.

Beh…magari non capitano tutte alla stessa famiglia…

Ed è sorprendente come apra gli occhi.

Written by: Aurora Vendittelli

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%