fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Cinema e TV

Romics 2018: annunciati gli strepitosi ospiti della XXIII edizione!

today27 Febbraio 2018

Background
share close

[vc_row][vc_column][vc_column_text]
Si avverte che la primavera non tarderà ancora molto ad arrivare da tante piccole cose: le prime gemme che fanno timidamente capolino dai rami degli alberi, il graduale allungarsi delle ore di luce, ma soprattutto il riapparire nella home dei vari social network degli immancabili post che annunciano una nuova, fantastica edizione del Romics, il popolarissimo evento di Roma che quest’anno si terrà da Giovedì 5 a Domenica 8 Aprile!
Sebbene sia una gran gioia ritornare a casa carichi del grosso bottino composto da action figures, rari fumetti, poster, gadgets, spade, magliette e qualunque altro oggetto delle brame di ogni fan che si rispetti, ‘Romics’ non significa solo “stand da prendere all’assalto”: Romics vuol dire anche iniziative interessanti, intrattenimento, mostre ed ospiti d’eccezione.
Questo Aprile giungeranno a calcare il grande palcoscenico tre personaggi di spicco, venuti da ogni dove per ricevere nientemeno che un Romics d’oro ciascuno: scopriamo insieme di chi si tratta!

 

Tsukasa Hojo (Occhi di gatto, City Hunter, Angel Heart)
Direttamente dal lontano Giappone, farà il suo ingresso trionfale nella capitale questo incredibile mangaka al quale dobbiamo un piccolo pezzo d’infanzia, il quale è stato scelto come il più meritevole ad essere insignito del premio Romics d’oro alla carriera. Sicuramente la sua prima visita ufficiale in Italia verrà resa ancor più indimenticabile dalla mostra monografica di illustrazioni, disegni e schizzi aventi come soggetto le opere a cui Tsukasa ha dedicato un’ importante parte della propria vita: un piccolo omaggio all’artista ed un’ imperdibile esposizione per tutti noi!

 

Martin Freeman (lo Hobbit, Black Panther, Sherlock)
È stata confermata anche la presenza di un’altra personalità internazionale, un uomo che negli ultimi tempi è praticamente impossibile non incontrare in TV mentre si fa zapping, un talento dalle mille sfaccettature che sta dimostrando con i fatti quanto meritato sia il suo successo planetario: Bilbo Bagg—ehm, Martin Freeman! Con l’assegnazione del primissimo Romics d’oro alla carriera ad un attore e l’incontro previsto nel Pala Romics volto a ripercorrere il luminoso percorso cinematografico di questa celebrità, la XXIII edizione sta dimostrando una maggiore apertura al mondo della pellicola, oltre che del fumetto e del video game, aggiungendo ulteriore prestigio ad un evento già di per sé ad ampio spettro culturale.

 

Massimo Rotundo (Tex, Gangs of New York)
Non poteva mancare tra gli attesissimi ospiti di quest’anno un grande nome a noi connazionale, il celebre artista romano Massimo Rotundo! Con una carriera instancabilmente oscillante tra insegnamento, illustrazione, pittura, concept art, character design, e tutte (o quasi) le contaminazioni dell’arte del fumetto, è proprio a lui che verrà assegnato il prestigioso premio Romics d’oro alla carriera di questa edizione. Senza contare che il 2018 è anche l’anno in cui ricorre il 70° anniversario dall’uscita del primo Tex, una delle serie a fumetti cult d’Italia di sua creazione. Così come per Tsukasa Hojo, anche la variegata arte di Massimo Rotundo verrà celebrata attraverso un grande spazio interamente dedicato alle sue opere, che si preannuncia molto interessante e suggestivo.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Per il momento queste sono tutte le notizie che sono state rivelate in via ufficiale; qualora desideraste conoscere i nuovi dettagli che verranno resi pubblici durante questi giorni di attesa, vi rimandiamo al sito ufficiale dell’evento:[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_btn title=”Romics: Fumetto, Animazione, Games e tanto altro” style=”flat” color=”danger” link=”url:https%3A%2F%2Fwww.romics.it%2F||target:%20_blank|”][/vc_column][/vc_row]

Written by: Veronica Di Sero

Previous post

Scienza e Tecnologia

Plasticità cerebrale nell’età matura

Dal momento in cui raggiungiamo i venticinque anni di età, le trasformazioni del cervello infantile e adolescenziale sono finalmente compiute. I cambiamenti strutturali della nostra identità e personalità sono terminati, e il nostro cervello ora sembra essere pienamente sviluppato. Potreste pensare che quello che siamo come adulti sia ora fisso e immutabile, ma non è così: anche nell’età adulta i nostri cervelli continuano a cambiare. Ciò che può essere modellato, […]

today26 Febbraio 2018

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%