fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Cultura

Reader mode

today12 Marzo 2020

Background
share close

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: ” At the library – Green Day”

Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà.

Italo Calvino

L’amore per la lettura sta irrimediabilmente svanendo, così Google chrome ha istituito l’opzione reader, così che i lettori di internet non vengano distratti dagli annunci presenti e si possano concentrare sulle informazioni cercate.

Il modo di attivare questa opzione è facile: prima di tutto bisogna accedere alle Flag del motore di ricerca, oppure digitare semplicemente chrome://flags/ nella barra di ricerca; successivamente si cerca la funzione lettura ( reader) e la si attiva, selezionando, nella barra a scorrimento, Enabled.

Una volta attivata la modalità di lettura, basta riavviare il browser perché tutti gli annunci e le distrazioni vengano cancellate.

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro

Umberto Eco

Purtroppo le ultime generazioni leggono poco, nonostante i progetti scolastici finalizzati ad riavvicinarli ai libri, troppo attaccate alla tecnologia ed ai passatempi che questa offre, ed i pochi ragazzi appassionati alla lettura preferiscono gli e-book, ma il libro cartaceo rimarrà qualcosa di insostituibile.

In libro ci sono cose che in un ebook non ci saranno mai. Risa scritte a matita, fiori secchi tra le pagine, biglietti del treno dimenticati, orecchiette sui bordi consumati, righe inumidite dalle lacrime, odore di tempo e di carta, e quei solchi spessi sotto certe parole che, a guardarli bene, non sono sottolineature, ma graffi della nostra anima.

Fabrizio Caramagna

Inoltre un buon libro aiuta la memoria e allevia lo stress, distaccando il lettore dal presente, incrementa le conoscenze, difatti si può imparare da qualsiasi cosa, ed aumenta il vocabolario personale ed affina la scrittura, lima la memoria così come la concentrazione, visto che serve per ricordarsi avvenimenti e personaggi.

Dopottutto, la lettura è una delle cose più importanti, tramite questa l’uomo compie la magia più sorprendente. Un libro può trasportarti in mondi sconosciuti, dove si può essere chiunque, dove non esistono discriminazioni di alcun genere.

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.

Fabrizio Caramagna

Written by: Aurora Vendittelli

Previous post

Cultura

Musei a domicilio

Durante la lettura si consiglia l'ascolto del brano: "Alveari - Diodato" Turisti dal divano, ora si può ( e si deve) Come sapete, purtroppo, a causa del Coronavirus in Italia sono stati chiusi tutti i servizi "non di prima necessità": quindi, tutto chiuso. Molti posti che hanno chiuso nelle strade hanno aperto nuove sedi, nelle nostre case, cioè: tanti musei sono ora online. Potrete visitarli dallo stesso posto su cui […]

today12 Marzo 2020

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%