fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Valentina

11:00 13:00

Show attuale

Valentina

11:00 13:00


Proteine spaziali

Scritto da il 3 Marzo 2020

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: ” Fly me to the moon – Frank Sinatra”

In un meteorite è stata rinvenuta la prima proteina extra-terreste, l’emolitina. I risultati devono essere sottoposti ad una revisione e potrebbero chiarire dubbi sull’origine del pianeta e della possibile esistenza di popolazioni aliene.

La proteina è stata conservata all’interno di un meteorite, caduto sulla Terra trent’anni fa, assieme ad altri elementi che permettono la presenza dei creature viventi.

I frammenti del meteorite, chiamato Acfer 086, sono stati analizzati tramite la tecnica della spettrometria di massa, da un gruppo di ricercatori guidato dal fisico Malcom McGeoch della Harvard University.

Tuttavia è necessario compiere ulteriori analisi per accertarsi che la scoperta si tratti di una proteina effettiva e non di un polimetro, un’ampia classe della quale fanno parte anche le proteine, pertanto il prossimo obbiettivo è quello di replicare la “proteina”.

Certo è che questa proteina potrebbe condurre la scienza a risolvere numerosi dubbi sull’origine della vita e sul suo sviluppo e renderebbe certa la presenza di civiltà aliene presenti nello spazio. Del resto sono tantissime le citazioni, le serie tv o fumettistiche od i film che parlano dell’argomento.

Molti film trattano difatti della Terra invasa e colonizzata da mostri ammazza-uomini; la Marvel e la DC comics ne hanno spesso trattato rappresentandoli come esseri civilizzati e a noi affini, con i quali è possibile intrattenere conversazioni e convivenze pacifiche; molte persone sono terrorizzate dalla possibilità di non essere soli nell’universo, altre dal contrario.

Qual è la vostra opinione al riguardo?


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.