fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

YCB

Pop-corn: una vera magia!

today4 Settembre 2022

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Popcorn” – Hot Butter

Inutile negarlo, i popcorn sono i nostri migliori amici in tante situazioni. Per esempio sono utili quando andiamo al cinema, oppure alle feste, grandi o piccole che siano, ma anche per una merenda gustosa e scoppiettante. 

Insomma, sono quel cibo jolly che va bene in ogni occasione e che è difficilmente inappropriato. 

Voglio dire, come sarebbe una vita senza popcorn? 

Sì, ok, magari non sarebbe un cambiamento così tragico della serie “la vita senza le piante”, ma forse, a pensarci bene, qualcosa cambierebbe. 

Perciò, sarebbe molto curioso approfondire la storia e le caratteristiche di uno snack così particolare e goloso

E se posso darvi un consiglio, mentre leggete, prendete una busta di popcorn e assaporate

Una storia fin troppo antica

Le prime briciole di popcorn risalgono alle civiltà precolombiane. Circa 9000 anni fa, nell’attuale Messico, gli avi degli Aztechi si cimentarono nella preparazione del mais che scoppiava. 

Infatti, come ci insegnano fin da bambini, si tratta dello Zea Mays, ovvero il classico mais. 

Solo che non tutte le varianti di esso hanno la capacità di scoppiare, solo la specie everta è utilizzabile per fare i pop-corn. 

A proposito di questo nome, che secondo me, a livello di pronuncia, rende perfettamente l’idea, ecco un’altra informazione. 

Questa parola nasce nel 1838, ma veniva associata semplicemente al mais da scoppio. Solo successivamente, nel 1847 circa, quando si parlava di pop-corn, ci si riferiva per forza allo snack unico e inimitabile

Scoppio che affascina

Vi ricordate quando da bambini ci piaceva tanto vedere i pop-corn che scoppiavano? 

Eh sì, quelli sì che erano bei tempi… no, dai, basta fare la nostalgica! 

Ora che siamo cresciuti, possiamo finalmente capire la ragione scientifica per cui i pop-corn scoppiano. 

Ebbene no, non si tratta di minuscole bombe a mano. 

In realtà, non appena si espande l’amido all’interno, a contatto col calore, i pop-corn scoppiano. 

Da notare che scoppiano sempre verso il basso, dove il calore è maggiore sulla parte bassa del chicco, e lo scoppio produce la tipica reazione che tutti amavamo: il saltello del chicco di mais verso l’alto. 

Volete riassaggiare questa magica esperienza della vostra infanzia? 

Ecco il video che fa per voi!

Salvatori del cinema

Ma la vera domanda è: perché i pop-corn sono così indissolubilmente legati al cinema? 

Ha origine tutto con la grande crisi del 1929. L’industria cinematografica si salvò proprio grazie agli incassi ottenuti dalla vendita dei pop-corn

Sono riusciti a tenere in vita un mondo così importante!

Tuttavia, quando questi spuntini da assaporare durante i film cominciarono a diffondersi nelle sale, i proprietari esitarono molto prima di ammetterli all’interno della sala stessa, perché i residui spesso andavano a sporcare tappeti e moquette

Ma, insomma, l’importante è che alla fine siano ritornati sani e salvi. 

A regalarci un sorriso mentre stiamo con gli amici. A sfamarci durante un film. E a far parte della nostra vita, come degli amici molto gustosi

Scritto da: Benedetta, 3G

Written by: Aurora Vendittelli

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%