fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Qualcosa alle 7

07:03 09:00

Show attuale

Qualcosa alle 7

07:03 09:00


Perché il Blue Monday è una bufala

Scritto da il 18 Gennaio 2019

Da qualche anno si è diffuso il mito del “Blue Monday”, ovvero il terzo lunedì di Gennaio che viene ritenuto il giorno più triste dell’anno. L’astrologia non c’entra nulla, questa credenza nasce da una valutazione matematica: le giornate corte, la lontananza dalle vacanze natalizie e pasquali, e la pesantezza rimasta dalle mangiate festive, contribuirebbero a rendere questo periodo il più triste di sempre.

Potrebbe sembrare un ragionamento logico e coerente, ma in realtà è solo una trovata “pubblicitaria” per convincere la popolazione a sfruttare questo periodo per viaggiare. Ciò deriva dal fatto che non in tutto il mondo è inverno, e non tutti scandiscono le proprie vacanze secondo il calendario cristiano: insomma, in qualche modo, le agenzie di viaggio dovevano trovare il modo di lavorare 12 mesi su 12.

Un aspetto, invece, che è veramente comprovato scientificamente è l’eclissi della Superluna di sangue, un evento che potremo goderci, realmente, Lunedì 21 Gennaio. Il bellissimo spettacolo inizierà alle 3:36: in quel momento la Luna entrerà nel cono di penombra della Terra; mentre alle 4:33 avverrà il primo contatto con l’ombra che ci porterà, alle 5:41, all’eclissi totale; la sua durata è stimata per un’ora circa, con picco massimo alle 6:12. Alle 6:43 la Luna inizierà ad uscire dal cono d’ombra e alle 7:40 tramonterà.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.