fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Mooday

19:30 20:30

Show attuale

Mooday

19:30 20:30


Paul McCartney parteciperà al Glastonbury Festival 2020

Scritto da il 20 Novembre 2019

Durante la lettura si consiglia l’ascolto dell’esibizione di Paul McCartney al Gastonbury Festival del 2004

Paul McCartney ha confermato la sua presenza al Glastonbury Festival, giunto alla sua 50esima edizione. Per ora è l’unica conferma insieme a Diana Ross.

Gli organizzatori del festival hanno annunciato su Twitter:

Siamo incredibilmente emozionati nell’annunciare che Paul McCartney si esibirà come attrazione principale sul palco Pyramid nel sabato sera di Glastonbury 2020.

La sua presenza infatti si vociferava da tempo. Proprio il fondatore Michael Eavis sperava nella sua conferma, soprattutto per questa edizione.

L’ex-Beatle ha lasciato degli indizi sul suo profilo Twitter: una sequenza di volti noti, il compositore Philip Glass, l’attrice Emma Stone e Chuck Berry, i cui cognomi letti insieme danno Glass-Stone-Berry, o Glastonbury.

McCartney si dice emozionato di prendere parte al festival che si terrà nell’estate 2020, dal 24 al 28 giugno.

Il 2004 è stata l’ultima volta che si è esibito a Glanstonsbury, in una performance straordinaria in cui ha ripercorso la sua carriera, dai Beatles a quella da solista.

Il prossimo anno l’artista compierà 78 anni – proprio una settimana prima del festival – e sarà il performer più anziano ad esibirsi sul palco. Prima di lui Charlie Watts, che aveva 73 anni quando con i Rolling Stones si esibì nel 2013.

Si vocifera già anche la presenza di altri artisti, come Fleetwood Mac and Madonna, Kendrick Lamar, the 1975 and Foals, Taylor Swift, i Chemical Brothers.

A Ottobre anche Liam Gallagher aveva espresso la voglia di partecipare, ma ha poi aggiunto:

I’m not arsed about headlining… A little small gig in a little sweaty tent will do me, man.

La speranza è svanita anche per chi adottava Elton John, che ha annunciato l’aggiunta di cinque date al tour negli Stati Uniti, che comprendono proprio il venerdì e il sabato del Festival.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.