fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


parole, parole, parole: rischio

Scritto da il 8 Gennaio 2021

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Fino all’ultimo respiro” – Rischio

Bentornati nella nostra rubrica, oggi parliamo della parola “rischio. Come riporta il Dizionario della Garzanti, questo termine ha un’origine assai incerta.

Noi, però, proveremo ad approfondire le possibili ipotesi sulla nascita di questa parola che utilizziamo nei nostri dialoghi quotidiani con il significato di “possibilità di subire un danno”.

Secondo alcuni questo vocabolo deriverebbe dal greco bizantino rhizikò (sorte, destino), che sarebbe poi passato nel latino medievale come riscus e risigus. Questa origine potrebbe riferirsi al fatto che affidarsi solo alla sorte può essere rischioso e produrre danni.

Un’altra possibile origine è individuata nel latino classico resecareQuesto verbo esplicita in senso figurato, come il termine spagnolo risco (roccia tagliata) e gli svedesi skara (tagliare) e skar (roccia), un pericolo incombente, probabilmente riferendosi inizialmente agli scogli in mare aperto, che potevano risultare molto pericolosi per i marinai.

Secondo altri il nostro termine deriva invece dall’arabo rizq, in cui è richiamato il concetto di “tutto ciò che crea un profitto ed è necessario per vivere”. Questo è però un significato forse troppo distante da quello in cui noi lo usiamo, per poter pensare questa possa essere l’ipotesi corretta.

Noi crediamo che l’ ipotesi più credibile sia quella del latino resecare e del termine “risco” relativo agli scogli, intesi come pericolo. Come moltissimi vocaboli della nostra lingua questa parola potrebbe essere passata dal gergo marinaresco ad un’ accezione più generale, in questo caso relativa appunto ad una possibilità di subire danni. Ma la lingua non è una scienza esatta e questa è solo la nostra opinione!

Curiosità

Dopo aver tirato le somme, ecco infine un paio di curiosità. La prima è che la parola “rischio” nella sua forma verbale presenta anche la variante “risicare”, oltre al classico “rischiare”. La seconda è una chicca: la parola tedesca “risiko” che dà nome al fantastico gioco da tavola è collegata etimologicamente alla nostra, ed ha infatti il medesimo significato di “rischio”!

Se volete leggere altri articoli come questo, potete cliccare qui: https://www.voicebookradio.com/parole-parole-parole-paralipomeni/

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.