fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Oroscopo

07:00 07:03

Show attuale

Oroscopo

07:00 07:03


parole, parole, parole: cappuccino

Scritto da il 13 Novembre 2020

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Brioche cappuccino” – Sergio Caputo

Ciao a tutti, bentornati nella nostra rubrica! Questo venerdì la protagonista è una parola molto buona.

Parliamo infatti del cappuccino, che beviamo spesso e con molto piacere, senza magari chiederci cosa significhi davvero la parola che stiamo bevendo.

Ci sono varie versioni riguardo il suo significato e la sua origine, tutte molto interessanti e linguisticamente molto diverse.

Secondo la prima ipotesi, la sua nascita sarebbe avvenuta a Vienna e si dovrebbe a Marco da Aviano, un frate cappuccino.

Questi, bevendo caffè in un bar, avrebbe avuto l’idea di metterci del latte per addolcirlo. Il cappuccino si chiamerebbe così dunque in onore del frate cappuccino.

cappuccino

Un’altra versione vorrebbe che nel 1790 il tedesco Wilhelm Tissot avesse inventato una calda miscela da bere denominata kapuzinerkaffee, cioè Caffè cappuccino.

Tissot si sarebbe ispirato, nel dare il nome alla bevanda, al colore della tunica dei frati cappuccini, che è in effetti pressoché identico.

La terza ipotesi non ha specifiche coordinate temporali e geografiche, ma è davvero molto suggestiva.

Secondo alcuni la bevanda avrebbe infatti questo nome a causa dell’effetto del bianco del latte con attorno il marrone del caffè, che ricorda la testa calva circondata da un anello di capelli tipica dei frati cappuccini!

Qualunque ipotesi vi convinca di più, è chiaro ed indiscutibile il legame linguistico tra l’ordine dei frati cappuccini e la bevanda.

Cosa significa, invece, la parola caffè? Ne parleremo nella prossima puntata!

Intanto, però, se volete rileggere l’ultimo articolo, potete cliccare qui: https://www.voicebookradio.com/parole-parole-parole-boria/

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.