fbpx

Parmigiano Reggiano: il tira e molla tra Italia e Francia

Scritto da il 27 Maggio 2019

Dopo aver acquistato Parmalat, Invernizzi e Galbani, la multinazionale francese Lactalis ha messo gli occhi sul celebre formaggio di origine lombarda. A lanciare l’allarme è stata la Coldiretti, associazione italiana che da sempre si prodiga nel difendere gli storici marchi originari del nostro Paese.

Ettore Prandini, presidente della Coldiretti, ha invocato l’aiuto della politica italiana, rimarcando l’importanza di non svendere il patrimonio gastronomico italiano in mano straniera, in quanto la vendita rischia di essere “il primo passo della delocalizzazione con lo spostamento all’estero delle fonti di approvvigionamento della materia prima agricola e la causa della chiusura degli stabilimenti”.

L’Italia vanta da sempre una tradizione culinaria unica, con prodotti di alta qualità che ci vengono invidiati da tutto il mondo e che per questa ragione bisognerebbe preservare, pertanto le acquisizioni di respiro internazionale di marchi italiani protetti stanno aprendo nuovi ed attuali temi di dibattito.

Italiani, voi cosa ne pensate?


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Stone Washed

10:00 12:00

Show attuale

Stone Washed

10:00 12:00