fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

YCB

Oroscopo di Johnny: Tattico e Nucleare

today22 Gennaio 2023

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Cena di Classe” – Pinguini Tattici Nucleari

L’oroscopo di questa settimana sarebbe potuto uscire in ritardo, dato che Johnny sta facendo, per l’ennesima volta, uno dei suoi chiusoni. Su cosa?  Vi chiederete, affezionati lettori. Come sicuramente ricorderete, il nostro amico ha contatti con le più famose stelle soprattutto quelle musicali della storia, da Ludwig Van Beethoven a Kurt Cobain. Per adesso però sta recuperando l’ultimo disco dei PTN – sì, la loro fama è galattica – e, inutile dirlo, lo adora. Dopo averlo ascoltato tutto, aver comprato il vinile ed essersi fatto la foto con tutta la band mentre erano in giro per le Feltrinelli, ha deciso di appioppare ad ogni Segno la canzone che lo rispecchia, perché sia bussola e mantra per il resto della sua vita. – Effetto Pinguini Tattici Nucleari ragazzi, quando ti prendono non ti lasciano più.

Ariete

“La food bloggеr si sposa
I parenti le lancian il quinoa
E la marcia di Mеndelssohn suona ma in versione goa
Nuota l’indiana del catering
In un secondo va in buffering
Le racconta dei mistici, del Khajuraho.”
-Melting Pop, PTN

Così inizia “Melting Pop”, la canzone che più fa da specchio al tuo cervello, Ariete. Se nel testo si parla di come Milano sia un crogiolo di culture diverse, che quasi spaventano chi non è lombardo doc, è la tua testa la vera melting pot. L’esplosione di creatività all’interno del tuo cervello fa da carburante al tuo motore sociale, che ti fa amare – e a volte odiare – da chi ti sta intorno.

Toro

Per Toro, provo a ri-iniziare con tipo:

“Sarà che dentro al cuore mi aspetto ancora qualcosa
tipo una happy family in riva al lago degli Ozarks
Vorrei tornare indietro e cantare i pezzi dei Prozac+
O che la trap evolva e diventi meno noiosa.”
-Non Sono Cool, PTN

Sono sicuro che, da oggi, se tu dovessi ascoltarla, inizieresti ad utilizzare Non Sono Cool come colonna sonora della tua vita. La tua è una coolness non canonica, che porti avanti con grande orgoglio perché tu sei tu, e noi non siamo un… 

Gemelli

Se dovessi scommettere su chi ha inventato il “droppa una foto” su Instagram, probabilmente saresti tu. Passi ore a fare l’inventario delle foto nella galleria del cellulare per lo spazio esaurito, ma non riesci a cancellare nulla: ogni scatto ha un significato.

“Sbadiglio e prendo la boccetta di Aducanumab
E penso che pure ‘sta notte presto finirà
Io ti terrò la mano e tu tienimi l’anima
E pure se non sai chi sono, non lasciarla mai”
-Ricordi, PTN

E tu, dei tuoi “Ricordi”, non puoi fare a meno, come non potrai far a meno di questa canzone dopo averla ascoltata – anche se è difficile non l’abbia ancora fatto, è la più famosa di tutto l’album -. Oltre ad avere un dei drop migliori della storia dell’uomo – circa a metà della seconda strofa – il suo primo layer di interpretazione è sdolcinato e romantico, che gira attorno all’importanza dei ricordi belli e brutti di una coppia di innamorati,  specialmente quando si trova in momenti di difficoltà. C’è però un secondo step, ben più triste e perfettamente espresso nel meraviglioso video sul loro canale YouTube. – Prepara i fazzoletti, Gem.

Cancro

Forse ora tocca a Cancro, che vince il premio malinconia con “Forse”.

“La nostra buona stella
Parla in codice Morse
Le ho chiesto di stasera
E mi ha risposto forse
La nostra buona stella è la peggiore tra le luci
E se ci credi troppo va a finire che ti bruci, ahi.”
-Forse, PTN

Premettendo che io e Johnny amiamo questa canzone – per motivi che spiegherò in altre sedi – è  Forse tra le più tristi della loro discografia. Ed è proprio questo il motivo per cui la adori anche tu: non potendo smettere di immedesimarti nelle canzoni d’amore strappalacrime, eccoti servito con una storia finita, morta e sepolta, che però non si riesce ancora a metabolizzare.

Leone

Immagina: sei su un palco e davanti a te c’è una folla che ti ama e ti adora a tal punto da lanciarti anche la biancheria intima della nonna. C’è solo un modo per coronare questo momento, ed entrare nella leggenda, ovvero surfando sopra di loro.

“Prima levati le scarpe
Sennò qualcuno le prende
Poi con un tocco soltanto
Togli le cuffie da dentro le orecchie
Prenditi il tempo che serve
Prova a ascoltare la gente
Fa’ un bel respiro e cammina deciso
Verso le transenne
Cerca due occhi nel vuoto
Di cui poterti fidare
Trova le bocche che vogliono dire
Unite alle mani che possono dare.”
-Stage Diving, PTN

Leone, ho finito i consigli, basta che ti lasci andare, perchè fare “Stage Diving” è il modo più bello di volare.

Vergine

A Johnny devi essere venuto in mente subito, caro Vergine.

“Sarà che sono di Settembre come tutti i grandi cuori
Ma i dolori che ho annegato quante volte tornan fuori
Come gocce nella doccia che non mi fan dormire mai
O come quelle che mi prendo per non sbagliare troppo ai live.”
-Zen, PTN

Oltre al fatto che anche tu sei di Settembre, probabilmente, hai dentro un caos di proporzioni bibliche. Se il protagonista della canzone – ovvero il buon Riccardo – farebbe di tutto pur di trovare un po’ di pace, per staccare e, appunto, cercare lo “Zen”, tu non sei diverso da lui. La domanda rimane: come?

Bilancia

C’era una volta – e fortunatamente c’è ancora – una band formata da quattro ragazzi: Chris Martin, Jonny Buckland, Guy Berryman e Will Champion. Questa band si è formata a Londra nel 1997, e, durante gli anni 2000, si esibiva in un locale chiamato “Barfly”, con una canzone, “Yellow”. Il loro nome è Coldplay.

“Hai altri altri posti dove ubriacarti
Altri letti dove addormentarti
Altre amiche con cui lamentarti di me.”
-Barfly, PTN

Sogni di viaggiare, di vedere posti nuovi e cambiare tutto, come il leader dei Pinguini che se n’è andato a Londra, nonostante le critiche del padre, pur di inseguire la sua passione. Lì si è innamorato dei Coldplay, ma a te non è servito andare in un altro paese. Poi, vabbè, il ritornello è qualcosa di soprannaturale.

Scorpione

Simp. Scorpione sei un simp, un sottone, uno zerbino. Abituato ad essere un semplice Don Giovanni, negli ultimi tempi sei diventato un Don Giovanni kierkegaardiano, malinconico e sul limite della depressione-cronica-da-cuore-infranto. Non sperare più che le cose accadano così, a random, che lxi ci stia perchè sì, i vecchi di duecento anni sperano!

Persino i PTN sanno che la “Fede”, e quello in cui crediamo, al 90% ti torna indietro come un boomerang a 200 chilometri orari.

“Fede bruciami i pensieri, fottimi domani e dimmi che era meglio ieri.”
-Fede, PTN

Dai, ti pare giusto darla vinta ad una che gioca così?

Sagittario

Hit estiva 2022, primo campanello d’allarme per l’uscita del nuovo disco e mamma mia la melodia di apertura: “Giovani Wannabe”.

“Sopravvissuti anche alla fine della storia
Voglio incontrarti ancora al prossimo Big Bang
Sul viso leggi il mio passato come Dorian
Portami dove vuoi, basta sia lontano da me.”
-Giovani Wannabe, PTN

Tu, Sagittario, sei un giovane wannabe. Sei fuori luogo, singolare, e per questo accattivante e degno di attenzioni. Se ad una semplice serata tra amici il dress code è la tuta dea maggica, tu saresti capace di vestirti in giacca e cravatta perché ti piace, senza pensare alla “normalità dei nostri coetanei”. Non sarai mai uno come gli altri, sarai sempre un wannabe.

Capricorno

I testi delle canzoni dei pinguini sono spesso weird e, di conseguenza, ci vuole un po’ per capirne il significato. Tra quelle che fanno subito esclamare “WTF” e, per questo, intriganti, c’è “Dentista Croazia”:

“Ed ora al dentista Croazia che fine avrei fatto
“Luci a San Siro” adesso te la canta qualcun altro
Ci hai insegnato che si vive solo di momenti
E che qualsiasi cosa passa se stringiamo i denti”
-Dentista Croazia, PTN

Una canzone per un furgone. Per essere più precisi è dedicata al Ducato che portava in trasferta la band durante i loro primi anni di live ‘round the grand Italy. Comunque, al di là del messaggio che incita ad inseguire i propri sogni e tutte queste cose sbrilluccicose, è una canzone per un furgone, non puoi non amarla. Portava anche gli anziani a Zagabria per dei denti perfetti ed un sorriso low cost.

Acquario

Scorpione era solo la punta dell’iceberg, perché quello che nasconde Acquario è un guilty pleasure peggiore dell’essere un simp. Ti piace stare da solo, per motivi sconosciuti all’intero universo – Johnny incluso – o, perlomeno, ti sta bene come situazione e non vuoi uscirne.

“Siamo come hikikomori
Che si amano a distanza
E si cercano di notte
Tra le crepe della stanza.”
-Hikikomori, PTN

E nonostante questa sia una canzone d’amore, che lega la distanza al periodo di pandemia da cui siamo… Scaramanzia, perdonatemi. Insomma, tu sei già rassegnato, hai già gettato la spugna mentre ti crogioli nel tuo “non era quellx giustx”. Shame. Non meriti qualcuno che metta le sue mani sopra la tua testa.

Pesci

L’ultima canzone è speciale, Pesci, e dovresti sentirti profondamente onorato di essere il Segno Predestinato. Hold On” parla a tutti noi ragazzi che stanno iniziando a “vivere la vita” – troppo bacio perugina, meglio cambiarlo -. Hold On” parla a tutti noi ragazzi che facciamo cose da ragazzi, belle e meno belle, perché purtroppo, come sai bene, la vita funziona di Trial and Error in Trial and Error, ma è divertente così com’è.

“Ricorda, ce l’hai scritto sul polso
Che la vita ti fotte, ti fa revenge porn
Hold on, hold on.”
-Hold On, PTN

Quindi tu, tieni duro, perché avere la nostra età è una Gardaland con open bar alcolico senza orari di chiusura.

Scritto da: Alessandro Vitrano

Written by: Aurora Vendittelli

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%