fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Hit Parade

10:00 10:30

Show attuale

Hit Parade

10:00 10:30


Occhi in su: tra pochi giorni assisteremo alla Luna piena più grande dell’anno

Scritto da il 5 Febbraio 2019

Pallida, candida, dai mille volti, la Luna ha sempre avuto un fascino magnetico su noi uomini che, inevitabilmente attratti dall’unico satellite del nostro pianeta, siamo come legati da un’inscindibile forza a questo bellissimo simbolo della notte: che si vesta di nuvole o si mostri in tutta la sua pienezza, non ci si stanca proprio mai di ammirarlo.

Adesso che il 19 Febbraio si sta avvicinando a grandi passi, la SuperLuna, evento che si verifica quando il satellite si trova in Perigeo, vale a dire a distanza minima dalla Terra (a “soli” 356.761 km da noi!), è praticamente a un soffio da qui.

Nel giro di pochi giorni, insomma, le dimensioni apparenti della Luna saranno più grandi che mai: come spiega la UAI (Unione Astrofili Italiani), la differenza di diametro rispetto a una Luna piena media sarà maggiore del 7%, mentre la sua luminosità apparirà accresciuta del 30% rispetto al solito.

Ma la Luna, di animo generoso, non si prenderà certo la scena tutta per sé: a conquistare gli sguardi di miliardi di occhi puntati verso il cielo stellato faranno la loro comparsa, durante tutto il mese di Febbraio, Venere e Saturno, che si congiungeranno nella costellazione del Sagittario. Marte cesserà dunque per un po’ di essere l’unico pianeta osservabile dalla Terra a occhio nudo e, se saremo abbastanza fortunati, potremmo riuscire a vedere senza dover ricorrere al telescopio persino Mercurio.
Infine Urano, dopo il suo lunghissimo soggiorno presso la costellazione dei Pesci, il 6 Febbraio farà il suo ingresso trionfale in quella dell’Ariete, contribuendo ad uno stratosferico spettacolo del cielo che nessun capolavoro del nostro microscopico, invisibile cinema, potrebbe mai eguagliare.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.