fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

Michael Kors e la sua Watch Hunger Stop contro la fame nel mondo

today14 Novembre 2019

Background
share close

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “Man In the Mirror – Michael Jackson”

Nasce nel 2012 “Watch Hunger Stop”, la campagna filantropica del designer americano Michael Kors che si occupa di ovviare, attraverso il sostegno al WFP (World Food Programme ndr) delle Nazioni Unite, al gravoso problema che ancora affligge una larga parte del pianeta, la fame nel mondo, sostenendo in particolar modo il programma di “alimentazione scolastica”.

La fame è un problema risolvibile, c’è cibo abbastanza nel mondo. Dobbiamo fare rumore, far sapere alla gente che può fare qualcosa. La realtà è che istruzione e nutrizione prese assieme sono un incredibile win-win.

Michael Kors

Anche quest’anno Kors si è impegnato attivamente per sostenere il WFP, del quale è ambasciatore di buona volontà, progettando una capsule collection fatta di alcuni prodotti in edizione limitata a tema “Food is Love” in vendita all’interno di gran parte dei suoi store sparsi per il globo e online a partire dal 16 Ottobre in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, il cui ricavato verrà devoluto interamente alla campagna Watch Hunger Stop. Inoltre, il brand si impegna a donare 100 pasti aggiuntivi per ciascuno degli utenti social che posterà una propria foto con indosso uno dei capi della collezione speciale accompagnata dall’hashtag #watchhungerstop.

Da poco si è unita alla lodevole iniziativa intrapresa dallo stilista l’attrice keniota vincitrice del premio Oscar come miglior attrice non protagonista per il film 12 Anni Schiavo di Steve McQueen Lupita Nyong’o. La celebrità, assieme alla responsabile del WFP per il Nicaragua, Antonella D’Aprile, è intervenuta lo scorso 22 Ottobre al Palazzo di Vetro, sede-ufficio delle Nazioni Unite a New York, supportando Michael Kors nella presentazione ufficiale del suo programma per la lotta alla fame nel mondo e il rinnovamento del sostegno al World Food Programme.

C’è questo proverbio, la carità comincia a casa, e io sono stata cresciuta con questa filosofia e anche a considerare la filantropia parte della mia responsabilità umana.

Lupita Nyong’o

Fulcro del discorso intrapreso all’interno del Palazzo di Vetro, mediato da Cleo Wade, poetessa e attivista, è stato il programma a favore dell’alimentazione scolastica, con il quale Kors mira ad attenuare entrambi i problemi: sia quello della mancanza di cibo in purtroppo ancora numerose zone del mondo, che quello della mancata estensione della basilare educazione scolastica in quelle stesse aree.

Ha aggiunto Antonella D’Aprile:

Nessuno può fare tutto, ma tutti possono fare qualcosa, tornate nelle vostre comunità, parlate di questa campagna, parlate di quel che ha detto recentemente Lupita sui social media: ci sono cose sbagliate, ma le possiamo aggiustare.

Ad oggi l’iniziativa di Kors, attraverso la Watch Hunger Stop e il suo aiuto al WFP, ha raccolto e consegnato 18 milioni di pasti destinati principalmente a bambini.

Written by: Maria Mennone

Previous post

Scienza e Tecnologia

Ancora un bug inquietante su Facebook

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “Bug hunt - Skrillex” Attenzione, popolo di Facebook: sebbene la notizia che state per leggere non rappresenti il frutto di una seria e voluta minaccia alla vostra privacy, è bene che siate comunque al corrente del fatto che è stato appena individuato nella celebre piattaforma sociale un bug che permette alla fotocamera di alcuni dispositivi Apple di lavorare attivamente in background mentre […]

today14 Novembre 2019

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%