fbpx

Mia Martini e Loredana Bertè: le sorelle della musica italiana

Scritto da il 20 Settembre 2019

Su Mia e Loredana, nate lo stesso giorno di anni diversi, brillava la stessa stella, quella del successo.

Così diverse, ma allo stesso così simili, le due sorelle sono state accomunate dal grande amore per la musica, passione che si è codificata in due stili diversi, ma paralleli, facce della stessa medaglia.

Mia con la sua voce più intima e tecnica è stata in grado di attraversare e rielaborare generi ormai canonizzati riportandoli in una dimensione oltre i confini stabiliti, per questo la sua musica verrà riconosciuta per una forte spinta all’innovazione.

Loredana, dalla voce graffiata, è stata la caustica pioniera di generi come il reggae, che in Italia sarebbero spopolati più tardi sotto la sua influenza. La sua voce era accompagnata da un abbigliamento altrettanto provocante, che poi con la maturità ha lasciato spazio alla sobrietà.

Le diverse strade musicali sono frutto di caratteri altrettanto diversi: l’elegante Mia, e la grintosa Loredana, tratti che sono sempre stati motivo di complementarità, mai di astio.

La rivalità era un pericolo vociferato quando Loredana aveva eclissato la sorella; fatto infondato, dato il loro profondo legame, così forte da vincere la vanità per il successo o le classifiche. Quello che importava alle due era la parte artistica, era lasciare la propria impronta nel panorama della musica italiana e ce l’hanno fatta.

Tanti auguri Loredana e tanti auguri Mia, che oggi ne avrebbe compiuti 72.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista