fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Cinema e TV

Meno due, ne rimane una

today25 Giugno 2020

Background

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “Say No to This – Hamilton”

Gli uomini mi danno credito di possedere del genio. Tutto il genio che ho consiste in questo; quando ho una questione per le mani, la studio profondamente. Giorno e notte è di fronte a me. La mia mente viene pervasa da essa. Poi lo sforzo che ho compiuto è quello che la gente si compiace di chiamare genio

Alexander Hamilton

È stato annunciato su Twitter da Lin-Manuel Miranda che nel suo musical, Hamilton, che debutterà a luglio su Disney Plus, sono state censurate due delle tre parolacce presenti nel celebre successo.

LINGUAGGIO!

1 – Il 3 luglio troverete su Disney+ tutto lo spettacolo, ogni nota e ogni scena, e un conto alla rovescia di un minuto durante l’intervallo (per il bagno!)

2 – Ma l’MPAA ha un regolamento molto restrittivo per quanto riguarda il linguaggio: se viene detto più di una volta “fuck”, arriva il rating R (divieto ai minori non accompagnati, ndr). Abbiamo 3 “fuck” nel nostro spettacolo, quindi…

Ho letteralmente rinunciato a tre “fuck” così che i bambini possano vederlo:

1 – A Yorktown, viene silenziato nella frase “i get the f___ back up again”

2 – “Southern *suono di graffio*kin’ Democratic Republicans.”

Potete cantare tutto quello che volete a casa (potete persino mettere in sottofondo l’album)!

Vi voglio bene, godetevelo

Il musical racconta dell’America ai tempi del padre fondatore da cui esso prende il nome, filtrando, però, gli avvenimenti tramite l’occhio dell’America moderna.

Written by: Aurora Vendittelli

Previous post

News

Mercurio in profondità

Durante la lettura si consiglia l'ascoto del brano: "Rolling in the deep - Adele" Trovate tracce della sostanza tossica nel punto più profondo del pianeta Durante una conferenza gli esperti dell’Università cinese di Tianjin, che si sono spinti nelle profondità del nostro globo per analizzarle, hanno esposto una loro scoperta. Arrivati nella Fossa delle Marianne, il luogo più in profondità della Terra, situate a circa 9,7 chilometri sotto la superficie […]

today24 Giugno 2020

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%