fbpx

McHive, un piccolo McDonald’s… per api

Scritto da il 29 Maggio 2019

C’è un nuovo McDonald’s in città, ed è perfettamente identico ai suoi simili, microscopico e… non trabocca di panini imbottiti e patatine fritte, bensì di api.
Sono questi i tratti distintivi della perfetta arnia-riproduzione di un tipico ristorante della catena di fast food più famosa al mondo, costruita per iniziativa dell’agenzia pubblicitaria svedese Nord Ddb grazie al contributo dello scenografo e designer Nicklas Nilsson.

Ma perché scegliere di realizzare qualcosa del genere?
La risposta sta nell’importanza rivestita dai suoi piccoli clienti: le api, impollinatrici fondamentali per l’ecosistema ed oggi pericolosamente soggette ad un fenomeno di scomparsa di intere colonie. Un problema al quale gli svedesi non sono rimasti affatto indifferenti, costruendo sui tetti delle case e nelle aree verdi delle città un miriade di arnie, nella speranza di creare loro dei rifugi sicuri e delle condizioni di vita migliori.

Di qui l’idea di coinvolgere anche il colosso statunitense nella campagna di salvaguardia di questi operosi insetti, una richiesta che al momento si è concretizzata in decine e decine di piccoli McHive sparsi in tutto il territorio nazionale.

Quale sarà il prossimo step per ribaltare le sorti delle api?


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Oroscopo

07:00 07:10

Show attuale

Oroscopo

07:00 07:10