fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Matera e la poetica dei numeri primi

Scritto da il 20 Giugno 2019

La Poetica dei numeri primi, questo è il nome del progetto matematico-artistico che prenderà piede dal 21 Giugno al 30 Novembre presso la città di Matera, che nel 2019 è stata proclamata Capitale europea della Cultura. L’evento è caratterizzato da 5 mostre, nelle quali matematica e arte si uniscono per diventare un unico elemento.

L’iniziativa culturale si aprirà con le opere dei pittori Ugo Nespolo e Tobia Ravà, la cui peculiarità è quella di dipingere le cifre in colore rappresentandole ognuno con la propria tecnica. Seguirà l’esposizione Computer Art di Aldo Spizzichino, dove lo spettatore potrà immergersi nel mondo digitale attraverso il funzionamento dei nostri amati computer e programmi. Le ultime due mostre, Numeri nel tempo e Riempire il vuoto, daranno infine la possibilità di seguire dei percorsi didattici.

Ma non è finita qui: a presenziare a questo evento non vi saranno solo scienziati, matematici e artisti, ma anche due figure dello spettacolo, ovvero il premio Oscar Nicola Piovani, ideatore della colonna sonora del film La vita è bella di Roberto Benigni, e John Coetzee, che oltre ad aver vinto il premio Nobel per la Letteratura per i suoi romanzi La vita e il Tempo di Micheal K e Vergogna ha una laurea in matematica ed esperienza come programmatore nel campo dell’informatica. 

Saranno inoltre presenti altre figure, tra le quali ricordiamo Ian Stewart, famoso divulgatore matematico, e gli attori David Riondino e Valeria Solarino, che metteranno in scena episodi di vita di Pitagora e Ipazia. Il 22 Giugno, presso il Parco Archeologico di Metaponto – luogo ove Pitagora morì – Piero Angela presenterà la conferenza “Scienza e tecnologia nella società moderna”.

E come diceva Pitagora stesso:

Tutto è numero.

Pitagora

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.