fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

L’azienda TCL lancia lo smartphone con schermo estraibile

today23 Febbraio 2020

Background
share close

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “Hotline Bling – Drake”.

Gli smartphone pieghevoli del 2020 stanno puntando più alla solidità e alla concretezza rispetto all’effetto scenografico di cui erano dotati i primi dispositivi del 2019 Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X. Le aziende Motorola e Samsung ne hanno già presentati due (rispettivamente Razr e Galaxy Z Flip) con un’apertura a conchiglia e una scocca più protettiva.

Ebbene, dopo gli smartphone pieghevoli, arriva lo smartphone con schermo estraibile. L’idea è di Tcl, l’azienda cinese che ha in licenza i marchi Alcatel e BlackBerry. La società avrebbe sviluppato uno smartphone che riesce a farsi tablet, raddoppiando le proprie dimensioni. Il dispositivo ha una struttura molto particolare, diversa da qualsiasi altro cellulare mai visto finora: non si aprirà in due come il Galaxy Fold di Samsung e il Mate X di Huawei, ma si estenderà attraverso una sorta di meccanismo scorrevole. Si parla dunque di uno schermo dispiegabile come un papiro.

Nel frattempo, Cnet è riuscita a mettere le mani sulle immagini in anteprima. Secondo il sito americano, il prototipo Tcl doveva apparire come speciale sorpresa durante la presentazione del colosso cinese al Mobile World Congress 2020, la fiera hi-tech di Barcellona, ma, in seguito alla cancellazione di questa edizione, probabilmente vedremo l’esposizione ufficiale del concept in un evento più ristretto.

Tcl aveva mostrato un primo concept di foldable già l’anno scorso a Ifa 2019, ma ora l’azienda guarda a un design insolito e più originale. L’immagine del papiro, insieme a quella di un tavolino con superficie estensibile, è quella che più si avvicina all’idea di questo modello, che nasconde parte del display flessibile in un alloggiamento interno.

Perciò come dovrebbe funzionare? Tirando dal lato destro, lo schermo del prototipo andrà a dispiegarsi completamente, raddoppiando lo spazio tattile a disposizione. Sul retro intanto si vedrà scorrere il pannello posteriore, liberando un secondo fondo sempre scuro; il movimento sarà reso possibile da un’apertura nella cornice superiore e inferiore. Tuttavia non è ancora chiaro se ci sarà o meno una soluzione di continuità nel pannello, dunque se sarà un vero e proprio display secondario a spingere il principale verso l’esterno, oppure se questo si comporterà come un rullo.

Inoltre sappiamo che lo smartphone sarà dotato di una fotocamera quadrupla sul retro e una doppia sul fronte, ma non ci sono altre informazioni su hardware e funzionalità. Bisogna ricordare infatti che si tratta sempre di un concept phone, presumibilmente non vicino a un lancio commerciale.

A questo punto non ci resta che attendere tutte le novità della società cinese e la presentazione del rivoluzionario progetto al prossimo evento Tcl, che potrebbe essere ufficializzato a breve.

Written by: Camilla Presutti

Previous post

Cinema e TV

Un hombre solo al comando?

Durante la lettura si consiglia l'ascolto del brano: "Tuyo - Rodrigo Amarante" Narcos: Mexico, stagione 2 Sfruttando i pochi giorni di pausa tra la fine della sessione e l'inizio del nuovo semestre e memore di quanto scritto settimana scorsa, ho trascorso svariate ore prima nel rewatch della prima serie ambientata in Messico, per poi passare immediatamente all'ultima, da poco uscita (almeno credo, la sessione mi ha fatto perdere la concezione […]

today23 Febbraio 2020

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%