fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Qualcosa alle 7

07:03 09:00

Show attuale

Qualcosa alle 7

07:03 09:00


La triade si ricompone: i Jonas Brothers sono tornati

Scritto da il 1 Marzo 2019

Proiettato verso un successo stellare grazie al canale televisivo Disney Channel, il celebre trio composto dai fratelli statunitensi Joe, Nick e Kevin è pronto per tornare sotto ai riflettori dopo anni e anni di silenzio!

Spesso associati al celebre film Camp Rock, che li ha visti affiancare la grintosa e talentuosa Demi Lovato sul grande schermo, i Jonas Brothers sono stati i protagonisti indiscussi di poster e articoli su riviste quali la storica “Cioè”, nonché le prime cotte televisive di milioni e milioni di ragazzine nei primi anni 2000.

Numerose voci avevano annunciato che i rapporti tra i membri della Band non fossero più saldi come agli inizi, ma nell’ultimo periodo si sono susseguite sui social notizie circa una possibile reunion e, in data 28 febbraio 2019, è finalmente giunta la certezza.

Proprio oggi, primo marzo, il gruppo ha rilasciato il nuovo singolo, dal titolo “Sucker”, uscito in Italia alle 6 di questa mattina. Tutti hanno l’impressione che si stia trattando di un lancio esplosivo, il primo di una lunga serie di nuove hit, che affezionati e nuovi fans attendono in trepidante attesa.

Al di là della reunion musicale, i tre fratelli sono comunque molto attivi nel mondo dei social network, anche grazie alle loro love stories di un certo calibro, che fanno molto parlare della vita privata del trio. Joe Jonas è infatti promesso sposo di Sophie Turner, la bella Sansa Stark della serie televisiva “Game of Thrones”. Nick Jonas si è invece recentemente sposato con una splendida attrice indiana, Priyanka Chopra.

Insomma, i gossip sul loro conto non mancano di certo. Chissà che in futuro non sia in programma anche un tour, pronto a farci rivivere i successi più storici di una Band davvero stellare.

Cosa vi aspettate da questo esplosivo ritorno di fiamma targato 2000?


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.