fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


La saponetta nel letto, l’antico rimedio che elimina i dolori notturni

Scritto da il 17 Giugno 2020

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “Bolle Di Sapone – Vasco Rossi”

Dopo una giornata pesante, dettata da ritmi frenetici, siamo reduci di dolori muscolari, spossatezza e gonfiore. Ma niente paura, ad aiutarci vi è un antico rimedio casalingo, capace di alleviare ogni sofferenza, parliamo della saponetta nel letto. Ne avete mai sentito parlare?

Si tratta di un classico rimedio della nonna, impiegato per far fronte ai dolori notturni, come i crampi alle gambe, normalmente associati ad una mancanza di potassio, calcio e vitamine. Per dormire bene la notte, non bisogna fare altro che inserire sotto le nostre coperte, ai piedi del letto, una saponetta di Marsiglia avvolta in un fazzoletto. Questa, grazie al calore rilasciato dal nostro corpo e dalle coperte, libera gli ioni di cloruro di potassio, presenti all’interno del sapone, che vengono assimilati dalla nostra pelle.

Non solo la saponetta di Marsiglia apporta benefici, ma anche quella alla lavanda, al tea tree oil, all’ortica o alla salvia. La saponetta alla lavanda è ottima per combattere il malessere fisico, come i dolori da ciclo e cistite. La lavanda, inoltre, favorisce il riposo, cura la pelle e previene l’emicrania. Da non perdere, sono anche i benefici della saponetta tea tree oil, rinomata per essere un valido antinfiammatorio e antibatterico. Ultime, ma non per questo meno importanti, vi sono la saponetta all’ortica e salvia, entrambe aiutano a diminuire la tensione.

Quale saponetta mettereste nel vostro letto?


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Leggi

Articolo seguente

Primo giorno di maturità


Icona
Post precedente

Slittano le date


Icona