fbpx

La musica al tempo del Coronavirus

Scritto da il 18 Marzo 2020

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano “ma il cielo è sempre più blu – Rino Gaetano”

In questo stato di emergenza nazionale, molti cantanti e musicisti si stanno organizzando per rendere la quarantena più piacevole, sensibilizzando e intrattenendo il pubblico. Si organizzano dirette Instagram, raccolte fondi e donazioni. I rapper si sfidano a trovare le rime migliori sulla situazione: da Emis Killa, Fabri Fibra, Salmo e tanti altri.

Non mancano le sorprese dall’estero: Bono Vox scrive sotto al video pubblicato su Instagram:

Per gli italiani che l’hanno ispirata… per gli Irlandesi… per chiunque in questo giorno di San Patrizio è in difficoltà e continua a cantare. Per medici, infermieri, operatori in prima linea.

Il leader degli U2, che non ha mai nascosto l’amore per il nostro paese ha infatti scritto una canzone per incoraggiare gli italiani e fornire il suo appoggio agli infermieri che non solo occupandosi del virus in prima persona vivono costantemente il rischio di essere contagiati, ma stanno vivendo da settimane turni di lavoro strenuanti. L’inedito, cantato al pianoforte, si chiama Let your love be known.

Non solo Bono, ma anche Patti Smith con una diretta su Instagram insieme alla figlia che l’ha accompagnata al pianoforte, ha dimostrato vicinanza all’Italia e soprattutto a Milano. La Smith ha cantato Wing e ha recitato una poesia.

La musica sembra essere il vero collante sociale di questa quarantena. Alle 18 i flash mob che si tengono dai balconi, animano e condomini, strade quartieri per dare una voce sola, quella dell’Italia unita.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Leggi

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista