fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

Il rivoluzionario stent cardiaco del liceale pugliese

today17 Gennaio 2019

Background

Giuseppe Bungaro è un ragazzo di 18 anni che frequenta l’ultimo anno di liceo a Sava, in provincia di Taranto. Sogna di fare il medico, e come tanti altri suoi coetanei studia per gettare le basi del suo futuro lavorativo, con la sola differenza che ha già dato molto al mondo della Medicina.

Il prodigio ragazzo ha creato da autodidatta uno stent pericardiaco autoespandibile che “utilizzando diversi materiali diminuisce le complicanze post operatorie di un intervento di angioplastica”. Il tutto diventa ancora più eccezionale quando si scopre che il suo interesse per la cardiochirurgia nasce in seguito ad un intervento al cuore della cugina nel 2013, a cui purtroppo, poco tempo dopo, fu costretto anche lui stesso a sottoporsi.

Da quando la sua ricerca è stata approvata, Giuseppe assiste costantemente agli interventi di cardiochirurgia eseguiti da Fausto Castriota, che è anche il medico che ha supportato il suo lavoro. Adesso l’obiettivo del giovane è di studiare al San Raffaele di Milano, dove insegnano alcuni dei docenti che hanno fatto la storia di questa disciplina.

Written by: Pasquale Pollinzi

Previous post

News

Il marchio Big Mac non appartiene più a McDonald’s

Quello che è successo due giorni fa è stato un evento importante, che ha visto il colosso dei fast food McDonald's perdere una durissima battaglia legale, o almeno per il momento. Infatti, l’ufficio per la proprietà intellettuale della UE (EUIPO) ha revocato la registrazione del marchio "Big Mac". Tutto è iniziato nel 2015, quando la piccola catena di fast food irlandese Supermacs aveva chiesto la registrazione del marchio per l'Europa. […]

today17 Gennaio 2019

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%