i libri in farmacia

Scritto da il 12 Giugno 2020

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “At the library – Green Day”

In una farmacia nella periferia di Roma nasce l’iniziativa per la cura della mente e dello spirito

Mentre torni dal lavoro ti fermi 10 minuti… ah no, si può entrare solo 2 alla volta… ehm… 15 minuti ad aspettare il turno in farmacia per comprare un medicinale e ti ritrovi davanti agli occhi dei libri che aspettano solo di essere presi.

Probabilmente ti sarà pesato di meno quel quarto d’ora di attesa grazie a questo.

Nella Farmacia Dragone, nella periferia romana, è infatti attiva sin dai tempi della sua apertura – quindi non è un’iniziativa nata durante la pandemia – la possibilità di prendere in prestito libri in maniera totalmente gratuita.

In un’area della farmacia, sotto uno scaffale pieno di libri, campeggia un foglio che recita: “Una stanza senza libri è come un corpo senza anima, biblioteca libera, prendi, leggi, riporta, fai come vuoi, non lasciarmi piena, ma non lasciarmi vuota!”

Sono i Dottori Mauro Caparrelli, Dottor Valerio Fortunato e il Dottor Gianfranco Cocca ad aver avuto quest’insolita e fantastica idea.

D’altronde, chi lo dice che un libro non possa contribuire concretamente a quello che è lo scopo di una farmacia: la cura ed il benessere mentale e fisico delle persone?

Fonte notizia: www.positizie.it


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Leggi

Articolo seguente

#unitisenzapaure pt.12


Icona
Post precedente

Paint it black


Icona

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Coming Soon!

00:00 23:59

Show attuale

Coming Soon!

00:00 23:59