fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Hula e la street art a pelo d’acqua

Scritto da il 17 Luglio 2019

Il fenomeno della street art ci sorprende ancora! Questa volta ad essere protagonista non è la strada, ma l’acqua, dove il giovane Hula, nome d’arte di Sean Yoro, si diletta a realizzare i cosiddetti murales a pelo d’acqua.

Il giovane d’origini hawaiane, che al momento vive New York, ha inventato una nuova tecnica che prevede di pitturare mantenendosi in equilibrio su una tavola da surf. Un’idea assurda ma comunque innovativa, nata dalla necessità di Sean di coniugare due passioni fondamentali: quella per l’arte e quella per l’acqua.

I soggetti ritratti sono sempre figure femminili, le quali vengono rappresentate nell’atto di emergere dalla superficie acquatica. I corpi delle donne sono molto realistici e vengono raffigurati sin nei minimi dettagli. La bravura dell’artista sta nel creare un gioco di luci e colori, il tutto in sintonia con l’ambiente circostante e soprattutto con l’oceano. Le swimming girls firmate Pu’uwai, termine hawaiano che significa cuore, sono diventate delle autentiche icone del web, spopolando per la loro bellezza e conquistando tutto il mondo.

Se volete scoprire queste fantastiche creazioni non dovete fare altro che cliccare sull’account di Hula e immergervi nel suo mondo, oppure fare un bel viaggetto e ammirarle dal vivo!


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.