fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Gli scienziati hanno scoperto come trasformare la CO2 in carbone

Scritto da il 27 Febbraio 2019

Uno degli agenti inquinanti più pericolosi per l’ambiente e la nostra salute resta la molecola CO2, più comunemente chiamata anidride carbonica. Il problema fondamentale di questo composto è il fatto che ogni singola attività produca CO2, dalla combustione delle auto alla semplice respirazione.

Come risolvere questo problema? Alcuni ricercatori della RMIT University di Melbourne, in Australia, hanno trovato un metodo rivoluzionario per ridurre la concentrazione di questo gas, riconvertendolo in particelle solide di carbone. Attualmente ‎le tecnologie per la cattura e lo stoccaggio di CO2 si concentrano sulla compressione del gas‎ in forma liquida, che viene poi trasportato in siti adatti alla sua iniezione sotterranea.

Tuttavia la soluzione della compressione del gas è scarsamente applicabile per via dei costi elevati e del rischio che l’anidride carbonica filtri disperdendosi nuovamente nell’aria. Di contro invece il nuovo metodo di catalizzazione allo stato solido appare più sicuro e, a quanto dicono i ricercatori, economicamente più sostenibile.

Il dottor Torben Daeneke del consiglio di ricerca australiana DECRA spiega:

Fino ad oggi era possibile riportare la CO‎2 allo stato solido solo a temperature estremamente elevate, una soluzione impraticabile su scala industriale.Utilizzando metalli liquidi come catalizzatori, abbiamo invece dimostrato che è possibile riconvertire il gas in carbone a temperatura ambiente, in un processo efficiente e scalabile.


Torben Daeneke

Questa è senza dubbio una notizia positiva, in un mondo dove la CO2 ci sta lentamente soffocando.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.