fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Gli atomi possono “teletrasportare” informazioni

Scritto da il 31 Maggio 2019

La scoperta di un team di ricercatori apre la strada verso un futuro di computer sempre più potenti

Il teletrasporto è forse una delle fantasie scientifiche più conosciute: un po’ tutti hanno immaginato di spostare (o spostarsi) quasi per magia da un punto ad un altro dello spazio. Ciò che forse non tutti sanno è che è stato appena realizzato in laboratorio il teletrasporto di informazioni fra due atomi completamente separati.

La scoperta è stata raccontata sulla rivista Science dai fisici del National Institute of Standards and Technology, l’agenzia del governo Usa che si occupa di tecnologia. I ricercatori, coordinati da Dietrich Leibfried, sono riusciti a trasferire informazioni tra ioni berillio mantenendoli a una distanza di 340 millesimi di millimetro l’uno dall’altro. Come Leibfried ha spiegato:

Il trasferimento di informazioni sfrutta una particolare caratteristica delle meccanica quantistica: la capacità delle particelle di rimanere correlate a distanza, il cosiddetto entanglement quantistico.

Dietrich Leibfried

La recente scoperta implementerà lo sviluppo di computer quantistici sempre più potenti. Queste macchine, che sfruttano le leggi della fisica dei quanti, riescono ad elaborare una quantità di calcoli che un normale pc farebbe in un tempo pari all’età del nostro universo.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.