fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Il Punto di Pippo

08:30 09:00

Show attuale

Il Punto di Pippo

08:30 09:00


Foo Fighters, indizi misteriosi e un nuovo singolo

Scritto da il 11 Novembre 2020

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Shame Shame” – Foo Fighters

Dopo molti rumors ecco finalmente Shame Shame, il nuovo singolo che precede l’imminente uscita del decimo album in studio dei Foo Fighters che si chiamerà Medicine at Midnight.

Negli ultimi tempi abbiamo notato che i grandi nomi della musica, per creare suspence e alzare l’attenzione verso le loro nuove uscite discografiche, hanno lanciato indizi di vario genere. Soprattutto sul web. Piccole clip, immagini misteriose ed evocative, simboli disseminati qua e là, frasi lanciate in modo apparentemente distratto. Vecchi trucchi del mestiere per solleticare la curiosità dei fan e lasciare che il rapido potere di diffusione dei social facesse il resto.

Come già accaduto per gli ACDC solo qualche settimana fa ecco che anche i Foo Fighters seguono l’onda usando una vera e propria campagna virale. È attesissimo l’album numero dieci che pare fosse già pronto prima che la pandemia lo costringesse ad un temporaneo stand-by.

Rumors e pronostici

A quanto sembra alcuni fan, sempre a caccia di news, hanno scovato nei giorni scorsi, indizi che sembravano preparare la strada all’imminente lancio del nuovo disco.

Rocksound, infatti, riporta la notizia di avvistamenti del logo FF dei Foo Fighters seguito dal numero romano X, dieci. Circolano sui social degli scatti da diverse location californiane che rimandano a questo simbolo che la dice lunga anche sul fervore dell’attesa che sta crescendo.

I più fantasiosi hanno perfino ipotizzato che la data di uscita, o l’annuncio, sia previsto per venerdì 13 novembre.

Ma come è possibile un pronostico fatto con tale precisione? Semplicemente perché, sommando una ad una le cifre che indicano la data 11/13/2020, si nota che il risultato è 10, come il nome ipotetico del nuovo disco.

E invece no!

E invece no! La band ha stupito tutti presentando il 7 novembre il nuovissimo singolo Shame Shame con il lancio di un video surreale in cui appare una bara in fiamme sullo sfondo di due figure in ombra in primo piano e il suono evocativo di una chitarra ipnotica, quasi ossessiva. E sarà ufficialmente il preambolo del disco che si chiamerà Medicine at Midnight di cui circola già la tracklist.

Medicine at Midnight:

01 Making a Fire
02 Shame Shame
03 Cloudspotter
04 Waiting on a War
05 Medicine at Midnight
06 No Son of Mine
07 Holding Poison
08 Chasing Birds
09 Love Dies Young

I Foo Fighters proprio quest’anno festeggiano il venticinquennale del loro debutto e ci si aspetta un ritorno sulle scene in grande stile. Dave Grohl ha dichiarato in un’intervista che il disco era già pronto da tempo e addirittura sembra che abbiano già fatto ascoltare i primi pezzi ad un selezionato gruppo di giornalisti inglesi.

Ma la curiosità più golosa è un misterioso riff di chitarra che Dave Grohl ha tenuto da parte in tutti questi anni di storia della band senza riuscire mai a dargli effettivo corpo all’interno di un brano. Lo suonò per la prima volta nel suo scantinato di Seattle ed ora pare abbia trovato finalmente degna collocazione proprio in questo nuovo lavoro.

Ma, nel frattempo, non siamo di certo rimasti a bocca asciutta. Oltre a questo nuovo singolo, nelle scorse settimane, la band ha ripreso ad esibirsi dal vivo in uno speciale show di mezz’ora che ha segnato il loro ritorno in acustico. Hanno proposto una selezione dei loro successi maggiori e il piccolo live è stato messo in onda in streaming dal Trobadour di Los Angeles. Questo mini concerto era connesso alla campagna #SaveOurStages lanciata per due buone ragioni. Per sensibilizzare l’opinione pubblica e per sostenere i locali indipendenti di musica dal vivo in questo periodo di forte sofferenza a causa della pandemia.

Eroi dal cuore d’oro, dunque, dei quali aspettiamo, con grande emozione, il ritorno ufficiale con l’album completo e un nuovo tour.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.