fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Cinema e TV

Film da casa (e sulle case)

today18 Marzo 2020

Background

Durante la lettura si consiglia l’ascolto del brano: “Beautiful Day – U2”

Come ovviare alla chiusura dei cinema: film proiettati sui palazzi

Alice nella Città, una sezione della Festa del Cinema di Roma, ha creato l’idea di un cinema homemade, fatto da chi a casa dispone di un proiettore e può, appunto, proiettare un film sul palazzo di fronte al suo, così che tutto il vicinato possa “usufruirne”. L’orario scelto per affacciarsi alla finestra sono le 22.

Inoltre, l’associazione propone a chi non dispone di un video proiettore di chiedere a loro di proiettare un determinato film: Alice nella Città lo farà e manderà la diretta sui canali social, così che il richiedente e tutti i suoi followers possano vederlo.

Sì, non sarà molto diverso da vedere un film in streaming, ma lo vedrete contemporaneamente a tante altre persone, creando quell’ atmosfera di comunità che tanto ci manca; e, in più, lo vedrete proiettato su un palazzo: una cosa da ricordare e poter raccontare, insomma.

L’ iniziativa è partita da Roma, ma già altre città come Bologna, Firenze e Bari hanno seguito quest’idea. Sono sempre di più, quindi, le persone che guardano film in questo modo, nell’attesa di poter tornare a vedere il cinema nel modo “classico”.

Se siete curiosi riguardo ad Alice nella Città, questo è il link per saperne di più sulla loro sezione alla Festa del Cinema, che è in programma ad ottobre: Programma: Alice nella Città.

Written by: Leonardo Musio

Previous post

News

Un appello per aiutare gli altri

Durante la lettura si consiglia l'ascolto del brano:" Hold My Hand - Michael Jackson" Per aiutare i lavoratori che combattono il COVID-19, Il Decreto Cura Italiana ha reintrodotto il Bonus Baby Sitter e dei voucher per chi si prende cura di anziani e persone non autosufficienti, ma questa singola iniziativa potrebbe non bastare, perciò a questa si va a sommare l'iniziativa presa da Yoopies. La piattaforma ha lanciato un appello […]

today18 Marzo 2020

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%