fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Fashion Week 2019: ha inizio a Milano la settimana della moda

Scritto da il 21 Febbraio 2019

Anche quest’anno per gli appassionati di moda comincia il periodo più glamour e frenetico dell’anno: fino al 25 febbraio si svolgeranno le sfilate delle nuove collezioni autunno-inverno 2019-2020. I numeri sono davvero moltissimi, poiché si svolgeranno ben 60 sfilate differenti, 81 presentazioni e ben 33 eventi in calendario. Il totale complessivo sarà di 173 collezioni!

Da sempre appuntamento con l’alta moda tanto ambito e atteso, la Fashion Week ha rappresentato nel corso degli anni un momento topico per stilisti e modelle, ma non solo. Da tempo, infatti, la sfilata è un’occasione da non lasciarsi sfuggire anche per le star del mondo del Cinema e della Musica, che spesso e volentieri si prestano per sponsorizzare vari brand, anche allo scopo di accrescere la propria visibilità.

Una caratteristica delle défilé di quest’anno è che le donne e gli uomini sfileranno insieme. Tra i nomi più salienti ricordiamo Gucci , Giorgio Armani e Salvatore Ferragamo. Ognuno di loro avrà inoltre una propria postazione specifica.

Sarà la Sala Cariatidi di Palazzo Reale a divenire, ancora una volta, una delle location di punta di Milano Moda Donna. Grazie ad una collaborazione con Camera di Commercio, un altro degli splendidi ambienti principali della Fashion Week sarà Palazzo Giureconsulti, che allestirà una serie di installazioni riservate a più funzioni per le sfilate e le presentazioni.

Grande spazio verrà riservato agli spettatori, i quali potranno prendere parte attivamente grazie a incontri, talk ed eventi sul magico mondo del fashion. Si spazia da percorsi organizzati da alcuni centri tessili italiani sino a giungere a dibattiti sul saper fare manifatturiero e sulla creatività. Uno degli obbiettivi che Fashion Week tenta di porsi è infatti proprio quello di creare un futuro per i giovani e promettenti talenti interessati ad entrare al più presto nei meccanismi della moda. Come spiega Cristina tajani, Assessore alle Politiche per il Lavoro, tutti gli staff sono ben felici di di supportare chiunque voglia presentare un’idea o un progetto innovativo.

A rappresentare al meglio gli intenti di base di questa nuova edizione sono le parole “specchio della creatività”, d’impatto e fortemente evocative. Ogni brand potrà avere ritagliato un proprio spazio per esprimersi liberamente e comunicare la propria forma d’arte. In fondo, la moda è anche questo: forme, stoffe e colori che si incrociano per dare vita a un vero capolavoro.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.