fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

Emirates organizza il volo più breve al mondo con un Airbus 380

today5 Giugno 2019

Background
share close

In 60 minuti il volo coprirà la distanza tra l’aeroporto di Dubai e quello di Muscat

La vita da pendolare è fatta di viaggi di media-breve durata, per andare a scuola, a lavoro o a trovare un caro. E i mezzi che più sperimentiamo sono i treni e gli autobus… o almeno nessuno di noi si aspetterebbe di prendere un Airbus 380 per fare un volo di appena un’ora.

È quello che invece ha deciso di proporre Emirates ai suoi clienti, attivando la tratta più breve al mondo per un Airbus 380. Il volo collega l’aeroporto di Dubai a quello di Muscat, coprendo una distanza di appena 340 km in 60 minuti circa.

In realtà questa tratta esisteva già, ma era servita dai più piccoli Boeing 777. La compagnia araba ha invece deciso di sostituire i velivoli con questo colosso del cielo, punta di diamante della flotta. L’obiettivo della Emirates infatti è quello di far sperimentare ai viaggiatori tutti i comfort offerti dall’Airbus 380, così da convincerli ad utilizzarlo anche sulle rotte a lungo raggio (per le quali è concepito l’aeroplano).

Written by: Pasquale Pollinzi

Previous post

Cultura

La ballerina luminosa del Vivid Festival di Sydney

La Ballerina rappresenta non solo un omaggio a tutte le bambine del mondo che attraverso l’arte aspirano a raggiungere l’infinito, ma anche il sogno di tutti gli artisti che cercano attraverso il loro segno di rimanere nell’eternità. Angelo Bonello Sydney, capitale australiana, festeggia l’undicesima edizione del Vivid Festival, un evento a cielo aperto che propone al pubblico spettacolari installazioni luminose, accompagnate da proiezioni di grandi dimensioni, colonne sonore ed esibizioni. In […]

today5 Giugno 2019

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%