fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Oroscopo

14:00 14:03

Show attuale

Oroscopo

14:00 14:03


Emilia Clarke: la madre dei draghi di Game of Thrones passa inosservata tra i fan

Scritto da il 19 Gennaio 2019

Una lista di nomi interminabile, inconfondibili capelli biondo platino, regina dei draghi e degli Andali, eppure nessuno la riconosce per le strade. Stiamo parlando di Emilia Clarke, l’attrice britannica che interpreta Khaalesi Targaryen nella saga di Game of Thrones.

Se è vero che fino all’anno scorso i capelli della Clarke al di fuori del set erano di un morbido color cioccolato, è altrettanto noto che da un anno a questo parte l’attrice ha scelto di tingersi di un biondo accesso, rassomigliando, così, ancora di più al suo personaggio. Eppure, i fan continuano a non riconoscerla.

Ci ha pensato il collega nella serie e amico nella vita reale Kit Harrington a formulare una teoria a rigurdo. In GOT il suo Jon Snow è celebre per il proverbiale “You know nothing” (non sei a conoscenza di nulla), ma nella vita reale l’attore ha provato a darsi una spiegazione, e sembrerebbe proprio averla trovata: a suo dire, i fan non riconsoco Emilia a causa dalla bassa statura.

Non proprio un’altezza da giganti: Kit e Emilia raggiungono appena, rispettivamente, il metro e 70 ed il metro e 60. Anzi, a voler essere pignoli, la Clarke sfiora giusto il metro e 58! Potrebbe quindi essere confermata l’ipotesi del collega.

L’attrice, tra i vari aneddoti legati a questa storia, ha raccontato in un’intervista una vicenda curiosa. Mentre spesso si trova a passeggiare con i colleghi Kit e Gwendoline, è molto frequente che i fan la fermino per strada, solo per chiederle “scusa, ci scatteresti una foto?”.

Proprio la scorsa settimana Game of Thrones ha fatto parlare di sé per l’imminente uscita dell’ultimo capitolo della saga, previsto per il 14 aprile 2019. Daremo così il nostro addio ai celeberrimi draghi sputafuoco, ai preziosi giganti, e anche alla nostra amata Khaalesi.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.