fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Eliminato il virus dell’HIV nei topi attraverso l’editing genetico

Scritto da il 4 Luglio 2019

Alle porte del 2019 abbiamo assistito al conseguimento di un importante risultato tutto italiano nella lotta contro il virus HIV, responsabile della purtroppo diffusa sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS): la creazione di un vaccino in grado di rimuovere il 90% degli effetti devastanti di questa malattia sessualmente trasmissibile.

Oggi, invece, va alla Temple University il merito dell’ulteriore passo in avanti compiuto attraverso la sempre più studiata tecnica dell’editing genetico: avvalendosi della cosiddetta Crispr-Cas9 in seguito ad un trattamento delle cellule malate con il Laser art, che impedisce la replicazione dell’HIV, il team di ricerca è stato in grado di eradicare completamente il virus dai topi infetti.

I risultati dell’esperimento, che sono stati pubblicati su Nature Medicine, vengono così descritti da Kamel Khalili, coordinatore dello studio:

Abbiamo voluto vedere se il Laser art possa sopprimere la replicazione dell’Hiv tanto da permettere poi a Crispr-Cas9 di liberare completamente le cellule dal DNA del virus. Il nostro studio mostra che prima un trattamento per sopprimere la replicazione dell’hiv e poi una terapia basata sull’editing genetico, quando somministrati in questa sequenza, possono eliminare l’hiv dalle cellule e dagli organi di animali infetti.
Ora abbiamo un percorso chiaro in cui muoverci per realizzare trial in primati non umani e possibilmente trial clinici in pazienti all’interno di un anno.

Kamel Khalili

Si tratta dunque di un momento cruciale nella storia della medicina e della scienza, ma soprattutto di una grande speranza per milioni di persone che, in tutto il mondo, cercano solo qualcosa a cui aggrapparsi.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.