fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

YCB

Don’t panic: finalmente le vacanze!

today29 Dicembre 2022

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Save Your Tears” – The Weeknd

Oggi, finalmente, non dobbiamo scoprire un metodo per non andare in panico mentre studiamo. Siamo finalmente in vacanza e questo significa riposo e ricarica delle forze. Sono arrivate proprio al momento giusto: la chiusura del trimestre ci ha portati allo 0% e ora per fortuna siamo stati rimessi in caricaSfruttiamo al meglio questo periodo, in modo che il ritorno sia sereno e meno traumatico possibile. Ma invece di metterci a parlare del rientro, che è ancora parecchio lontano, conviene pensare alle vacanzeLa nostra priorità, durante questa pausa natalizia, deve essere rilassarci, perciò ecco alcuni metodi per riuscirci! 

Riposo

Una pagina al giorno leva il medico di torno

Non tutti amano leggere, è vero. Eppure, a volte ci scordiamo che la parte più importante è la scelta del libroDel resto, si tratta di un’azione scontata e quotidiana, perciò ci riguarda tutti. 

Leggere per me era evasione e conforto, era la mia consolazione, il mio stimolante preferito: leggere per il puro gusto della lettura, per il meraviglioso silenzio che ti circonda quando ascolti le parole di un autore riverberate dentro la tua testa.”
– Paul Auster

Questo passatempo, oltre ad arricchire tantissimo il bagaglio culturale e personale di ciascuno, oltre a permettere di vivere esperienze di qualunque tipo, ha anche un potere rilassante incredibile. Un bel libro, un divano, una coperta e magari una pioggia leggera fuori dalla finestra: ecco gli ingredienti per un relax perfettoVedrete che quando ci farete l’abitudine, diventerà anche un vizio

Mandala, non solo semplici disegni

I Mandala sono immagini simboliche basate su rappresentazioni geometriche, collegate alla sfera spirituale

Esempio di mandala

Colorare questi disegni ha degli immensi beneficiÈ un’attività capace di infondere pace e tranquillità, che mette in funzione anche la parte creativa del cervelloProprio per questo, attraverso la colorazione di questi disegni così particolari, anche il morale sarà risollevato, perché forme e colori diversi ci permetteranno di sprigionare le nostre idee ed ispirazioni artistiche, che spesso siamo abituati a trascurare. Ma non finiscono qua i poteri di queste rappresentazioni magiche: parre che siano anche utili a ridurre l’ansia e a calmare la mente. Del resto, concederci un qualche momento per pensare solo al nostro rilassamento sicuramente aiuterà. E, in casi come questo, sicuramente favorirà anche una sensazione di soddisfazione ed appagamento, perché poche cose sono in grado di gratificare come un mandala curato e colorato dettagliatamente! 

Insomma, le tecniche per riuscire a sgombrare la mente e riposarsi sono tante, e ognuno, chiaramente, ha quella che preferisce. L’importante è che questi giorni ci servano per fare rifornimento di tutte le forze, che, molto probabilmente, sono esaurite. Non mi resta che augurarvi delle feste meravigliose e un buon relax, ce lo siamo meritato! 

Scritto da: Benedetta, 3G

Written by: Aurora Vendittelli

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%