fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

YCB

Don’t panic: allena-menti

today5 Gennaio 2023

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Viva La Vida” – Coldplay

L’esercizio è fondamentale, di qualunque tipo si tratti. Fateci caso: prima di una verifica, prima di una gara sportiva, prima di una competizione di qualsiasi genere, cosa facciamo? 

Ci esercitiamo.

“ Qualsiasi atto con cui si addestri il corpo o si applichi la mente con lo scopo di svilupparne o conservarne le forze, l’agilità, l’efficienza per acquistare assuefazione, pratica
 
Treccani

Beh, sì, diciamo che il vocabolario rende l’idea. Non avrei saputo spiegare in modo migliore cosa significa la parola esercizioSuppongo conosciate già il significato di questo termine, ma voglio partire dalla definizione per andarvi a parlare dell’argomento di oggi. L’esercizio della mente ha una funzione molto importante, proprio perché aiuta a sviluppare e conservare la sua agilità. Attenzione, però: questo non significa che mettendo in pratica questi piccoli allena-menti sì, sono consapevole della mia simpatia trascinante e della mia originalità il nostro cervello acquisirà dimensioni sovrumane e capacità mai viste primaSemplicemente, tenendolo attivo, lo solleciteremo e lo abitueremo ad apprendere in maniera più funzionale ed efficaceNon ci resta che scoprire questi trucchi per metterli in atto! 

Selezione accurata

Concentrarsi per capire quali sono i punti cruciali di una pagina, talvolta, può essere difficile. In tutto quell’oceano di nomi, verbi, preposizioni, avverbi, locuzioni è complicato arrivare a trovare il punto che risponda alla domanda: “Ma quindi? Cosa devo sapere?”. Fortunatamente c’è la tecnica della lettura selettiva veloce

Consiste nello scorrere un testo soffermandosi solo su alcuni simboli: una vocale, una consonante, una sillaba o un numero. 

allena-menti
Scelta non troppo originale, ma il metodo funziona lo stesso

Può sembrare banale, invece pare che dia una mano notevole alla flessibilità mentale e aiuti a concentrarsi di più sui punti più importanti di una lettura. Questo è decisamente ciò di cui abbiamo bisogno mentre studiamo!

Libera creatività

Per poter mettere in pratica quest’altro incantesimo, invece, ci serviranno: un orologio, del tempo e soprattutto tanta fantasia

l'orologio di voicebookradio.com per gli allena-menti
Un po’ datato ma fa il suo lavoro

Prendete l’orologio e posizionatelo davanti a voi. Precisazione: serve la lancetta dei secondi. Adesso, ogni 7 secondi dovete pronunciare una parola“E dove sarebbe lo sforzo?”, senza fretta, ora ci arrivo. Vi sembrava troppo facile, eh?

Bene, allora adesso complichiamo un po’ le cose. Tutti i vocaboli che pronuncerete devono appartenere alla stessa categoria piante, oggetti scolastici o domestici…- . Ma rendiamo il tutto ancora più difficile: la sillaba finale di una parola dovrà essere quella iniziale della parola successiva. Questo gioco sa spremere ben bene le meningiMa, se può consolarvi, potenzia la capacità creativa, il che ritorna sempre molto utile. Dopo un po’ di pratica, sono certa che sarete soddisfatti dei risultati e anche se non doveste vederli nell’immediato, non temete, non è tempo sprecato. 

 Detto ciò, non mi resta che augurarvi buoni allena-menti -non mi stancherò mai di questo gioco-. E, mi raccomando, non stancatevi troppo! 

Scritto da: Benedetta Bini

Written by: Aurora Vendittelli

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%