fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Qualcosa alle 7

07:03 09:00

Show attuale

Qualcosa alle 7

07:03 09:00


Death Note: Tu cosa faresti?

Scritto da il 1 Dicembre 2020

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “The World” – Nightmare

“Gli anime sono per bambini”

Questa frase è un luogo comune assolutamente errato, poiché gli anime non appartengono solo al genere kodomo -per bambini- ma variano per fasce d’età.

Un anime che un pubblico di bambini non può seguire è sicuramente Death Note, soprattutto per la complessità dei ragionamenti.

Come molti anime è tratto dall’omonimo manga, creato da Tsugumi Ohba e Takeshi Obatava escluso l’adattamento live action completamente errato di Netflix– che narra la storia di Light Yagami, uno studente annoiato talmente intelligente da risultare perfetto.

Ogni giorno sempre le solite storie… sempre le stesse notizie…
Ma che tristezza…
Questo mondo fa schifo!

Light e Ryuk
 Death Note
Light Yagami

La sua noia svanisce quando vede cadere un quaderno nero, comune, ma con su scritto due parole sulla copertina: Death Note.

Il principio del quaderno è semplice:

L’umano il cui nome sarà scritto su questo quaderno morirà.

Ovviamente poi ci sono altre numerose regole che permettono di controllare il modo e l’ora della morte della persona in questione.

Death Note
regole del Death Note

Come chiunque altro, Light pensa sia solo uno stupido scherzo. Ma se fosse vero?

Prova due volte, prima di avere la conferma che non siano casualità.

Ma sarò in grado di sopportarlo? O è meglio che mi fermi qui? No… non posso fermarmi… anche se dovessi andare fuori di testa o rimetterci la vita qualcuno deve farlo… non si può andare avanti così! Anche se cedessi il quaderno a qualcun altro, su chi potrei contare? Non esiste nessuno tanto in gamba… solo io potrei farcela… anzi, solo io posso farcela! Ho deciso userò il Death Note per cambiare il mondo!

Light Yagami

Così Light decide di usare il quaderno per creare un mondo senza criminali. Al posto suo cosa avremmo fatto?

Lo avremmo usato per motivi egoistici? Scrivendo il nome di chi faceva il bullo, lo avremmo usato come lui oppure avremmo lasciato il quaderno lì a terra?

Gli esseri umani sono fatti così. Per esempio, nelle scuole, nelle assemblee di classe non capita mai che si discuta del fatto che sia giusto o meno uccidere i malvagi. Nel caso se ne parlasse, tutti diventerebbero dei santi, ma la verità è soltanto una: sono tutti dei codardi. Su internet, dove si può scrivere mantenendo l’anonimato, si diffonde il verbo di Kira. E in fondo all’animo, chi è senza peccati fa il tifo per Kira, mentre i colpevoli tremano al solo pensiero che il castigo del giustiziere si abbatta su di loro.
Ed è giusto così, perchè tutto sta procedendo secondo i miei piani.

Light Yagami

E così inizia la lotta di strategia tra lo studente n°1 del Giappone ed L, il miglior detective del mondo.

Si sfidano in continuazione, lasciandosi indizi e mettendosi in trappola, il loro scopo è scoprire l’uno l’identità dell’altro. Una mossa sbagliata ed è morte.

Molti youtuber hanno creato video di reaction o riassunti della serie, molto famosi sono quelli de Il Trono del Muori, che ad ogni video menziona un pregio del protagonista. La cosa curiosa è che un fan ha provato a modificare la pagina di Wikipedia inerente a Light per aggiungerci questi aggettivi, adesso se provate a farlo vi risulterà impossibile.

Andate a vederlo e diteci cosa ne pensate!

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.