fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

Chiacchiericcio: coppia a spasso

today18 Gennaio 2021

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “All That She Wants” – Ace of Base

Bentrovati amiche ed amici, l’instancabile ricerca di notizie croccanti non si ferma e, questa volta, il nostro fiuto ci ha condotto appena un po’ più su del solito.

Il misfatto di cui tratteremo ha infatti avuto luogo a Sherbrooke, nel Quebec. Ma cosa è accaduto precisamente??

Passeggiatina car… Fido?

Una coppia in Canada è stata multata per aver violato il coprifuoco. Ma perché, proprio nel primo weekend di restrizioni, pensavano di farla franca? Beh, diciamo che la moglie stava portando a spasso… Il marito!

La donna ha dichiarato alla polizia che stava portando a spasso il cane nei pressi della propria abitazione, attività che, come sappiamo, molti hanno utilizzato come biglietto gratis per la libertà.

Così la coppia ha deciso, intorno alle 21, di violare la quarantena per la passeggiatina notturna. L’anomalia è che la parte del cane è stata magistralmente interpretata dall’uomo che insieme alla donna, stando alle parole dell’agente Isabelle Gendron “non ha fatto nulla per collaborare”.

La mandrakata mancata si è concretizzata in una salata multa, per l’ammontare di ben 1.212 $ canadesi.

I numeri, in tutto il Quebec, sono indicativi: nel corso del primo weekend dall’inizio del coprifuoco sono state ben 750 le multe staccate a causa di violazioni, un leit motiv che sembrerebbe seguire il famoso detto “paese che vai, usanze che trovi” in modo forse un po’ troppo globalizzato.

Exemplum di sensibilizzazione in salsa d’acero

Qui tra i banchi di voicebookradio.com, una massima ci sembra sintetizzare al meglio questa notizia:

Che lunedì da cani!

Written by: Ruggero Roccasecca

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%