fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young ASCOLTA LA DIRETTA

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

Cerebellum One, la sicurezza in bici

today21 Giugno 2019

Background
share close

La tecnologia sta facendo dei passi da gigante, e questa volta il campo dell’innovazione riguarda il settore ciclistico.

È stato infatti realizzato Cerebellum One, il nuovo casco dotato di intelligenza artificiale progettato dall’azienda Briko per l’incolumità dei ciclisti, un’invenzione che presenta ben 7 funzioni.

Partiamo dalle prime due: lo specchietto retrovisore o in alternativa il radar. Entrambe le funzioni vengono azionate tramite telefono. Nel primo caso si tratta di un video in tempo reale che informa il conducente riguardo ciò che avviene alle sue spalle, mentre nel secondo caso il display del dispositivo avverte il ciclista dell’imminente arrivo dei veicoli.

Il casco è inoltre provvisto di allarmi sonori che hanno una funzione similare ai sensori di parcheggio delle automobili e possono essere disattivati se il conducente si trova nel traffico. In caso di incidente con un altro veicolo oppure di caduta il casco aziona il cosiddetto crash alert via sms, che consiste nell’inviare automaticamente un messaggio che indica la posizione del conducente ad uno dei contatti del proprio telefono, permettendo così la mobilitazione dei soccorsi. Nel momento in cui l’sms viene inviato, la scatola nera presente nel casco salverà le foto dei minuti precedenti e successivi la caduta o l’impatto.

Cerebellum One è infine dotato di luce led, collocata nella parte posteriore del casco, in modo da rendere visibili i ciclisti, soprattutto di notte. Il casco è provvisto di sensori che permettono di rilevare la temperatura e sudorazione del ciclista: tutti i dati sono raccolti nel telefono e in caso di necessità vengono inviate delle notifiche per evitare la disidratazione del conducente.

Che dire, un mondo sempre più efficiente in cui tecnologia si sta sviluppando sempre di più al fine di salvaguardare la vita dell’individuo.

Written by: Silvia Orani

Previous post

News

Cinque cose da sapere sul Solstizio d’estate

Alle 17:54 di oggi si entra a pieno titolo nella stagione più calda dell'anno: è il Solstizio d'estate!Come i libri di scienze naturali ci ripetono sin dalle elementari, questo sfuggente evento annuale rappresenta il momento in cui l'emisfero settentrionale è maggiormente inclinato verso il Sole. Affascinante, ma non abbastanza per gli amanti delle curiosità: alziamo la posta in gioco proponendovene altre cinque! Il Solstizio visto dallo spazioCome è stato possibile […]

today21 Giugno 2019

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%