fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


C’è Moda&Moda: Il trench fa subito primavera

Scritto da il 2 Marzo 2021

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “La vie en rose” – Edith Piaf

“Metti un trench, e all’improvviso ti senti Audrey Hepburn che passeggia lungo la Senna”, lo ha detto Michael Kors, e mi sento di dargli ragione in pieno. Il trench è eleganza,  passe-partout, ma soprattutto re indiscusso delle mezze stagioni.

Da “cappotto di trincea” a indumento del guardaroba che c’è si o si. Chissà se Thomas Burberry avrebbe mai immaginato che il suo impermeabile diventasse un caposaldo della moda di tutti i tempi. Un evergreen negli armadi di tutte, dalle più grandi alle più piccine. Infatti, il fedele alleato dei soldati inglesi al fronte durante la Prima e la Seconda guerra mondiale, ha dimostrato nel corso del tempo di saper resistere non solo alle intemperie ma anche ai repentini cambiamenti della moda.

trench

Non mi stupisce trovare il trench in prima linea tra i must have della Primavera 2021.

Le regole d’oro per indossare il trench

Passano gli anni, ma le regole per indossarlo restano sempre le stesse: no tassativo alla cintura allacciata con la fibbia ma rigorosamente annodata, sì al collo sgualcito e alle maniche arricciate.

Il modello classico è beige o khaki, con questo è impossibile sbagliare e il vostro outfit sarà impeccabile.

Ma, mi sento abbastanza sicura nel consigliarvi qualche modello un pò più sofisticato. -Attenzione non come sostituto, ma come aggiunta!-

trench

I modelli in pelle sono molto belli, il mio preferito è il total black anche leggermente più corto del trench classico. 

Pensate, sembra che per realizzare un trench Burberry siano necessarie circa 3 settimane e che la cosa più complessa sia il colletto.

Le grandi star lo hanno sempre amato

Le grandi star lo amano, è stata Greta Garbo a lanciare la moda del trench foderato di lana con disegno scozzese sul set di Destino. Da allora divenne un vero must per ogni donna con stile.

Negli anni ’30 Bette Davis indossò un cappotto impermeabile nero legato in vita. Ma, la vera consacrazione del trench sul grande schermo ci fu solo negli anni ’40, con l’affermarsi del genere noir.

Prima un uomo, Humphrey Bogart, lo indossò nei mitici Mistero del Falco e Casablanca, creando il mito dell’investigatore in trench.

In seguito Ava Gardner, Marlene Dietrich più sensuale che mai, vestita con un trench kaki legato in vita indossato su di un peccaminoso abito da sera trasparente in Scandalo internazionale.

Più tardi, Jakie Onassis diventò una grande amante dell’impermeabile ed era solita indossarlo in numerosissime occasioni, lo sfoggiava di ogni colore e lunghezza, abbinandolo a cappelli, turbanti o foulards, risultando sempre impeccabilmente di classe!

Non dimenticate Brigitte BardotMeryl Streep.

A distanza di 100 anni dalla sua nascita, ancora oggi quando parliamo di questo capo di abbigliamento, pensiamo al trench per eccellenza, al suo colore kaki, al doppio petto, alla cintura da annodare. Se non lo avete nell’armadio, questo è il momento perfetto per rimediare.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.