fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Oroscopo

07:00 07:03

Show attuale

Oroscopo

07:00 07:03


C’è Moda&Moda: Barbie per sempre!

Scritto da il 9 Marzo 2021

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Barbie Girl” – Aqua

Alzi la mano chi ha giocato almeno una volta con una Barbie. Credo che vedrò miliardi di mani alzate, alcune ne alzeranno addirittura due. E alzi la mano chi non ama quel rosa, barbie appunto, anche di nascosto.

Vi ricordo in ogni caso che il rosa e le sue sfumature sono i colori che quest’anno sono stati scelti dal popolo della moda come must per la stagione primavera-estate 2021.

barbie

Il 9 marzo 1959, a Willow nel Wisconsin, nasceva Barbara Millicent Roberts. La bambola più famosa al mondo: Barbie, così chiamata in onore del nome della figlia dell’inventrice e imprenditrice statunitense Ruth Handler.

Ruth, dopo un viaggio in Europa, ebbe l’intuizione che al mercato americano mancasse un modello di bambole che rispecchiassero dei ruoli adulti. La maggior parte delle bambole in commercio rappresentava infatti neonati.

Il grande debutto fu in occasione della fiera del giocattolo di New York. Inizialmente i compratori non parvero entusiasti, ma in seguito la bambola ottenne un successo enorme, tanto che nel primo anno di vita ne vennero prodotte e vendute 351.000 al prezzo di 3 dollari ciascuna.

La prima versione fu con un costume da bagno a righe e a queste se ne aggiunsero molte altre, ad esempio con gli abiti ispirati al guardaroba delle star del periodo.

Con il passare del tempo il mondo di Barbie è cambiato molto: il trucco, i suoi vestiti, le sue case, le sue auto… tutto si è adattato alle mode dei periodi, quindi nella rubrica di Moda e Tendenze non potevamo non citarla.

Barbie oggi

Ancora oggi Barbie rimane uno dei giocattoli più popolari. L’ambizione era proprio quella di diventare indispensabile per tutte le teenager del mondo, accompagnando le giovani ragazze verso l’età adulta, proponendo un modello perfetto di femminilità. Questo modello dovrebbe essere ormai superato. Spesso infatti è stato discusso. Per essere al passo con i tempi iniziarono a comparire le prime Barbie lavoratrici e quelle che abbattono ogni pregiudizio etnico.

barbie

La Mattel – casa produttrice di Barbie appunto – celebra l’8 marzo, La Giornata internazionale della donna, e il compleanno di Barbie con una nuova aggiunta nella famiglia, una bambola con le sembianze di Eleanor Roosevelt. L’attivista e First Lady americana, nonché una delle prime femministe, è l’ultimo esempio nella serie dedicata alle Inspiring Women – le donne a cui ispirarsi -.

La Barbie Eleaonor Roosevelt indossa un abito a fiori, un cappello, una collana di perle. Tutte chicche primaverili che non possono mancare nei vostri guardaroba per questa stagione.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.