fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Il Punto di Pippo

08:30 09:00

Show attuale

Il Punto di Pippo

08:30 09:00


Canzoni mal interpretate: da One a Hotel California

Scritto da il 1 Ottobre 2020

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “One” – U2

Lunedì Valentina durante Five Play Rock n’Roll ci ha fatto ascoltare One, brano degli U2 e abbiamo scoperto che è sempre stato frainteso nel suo significato. L’artista quando rilascia una sua opera non ha controllo sul pensiero del pubblico, ma le canzoni mal interpretate sono molte.  

One – U2 

Non ci stancheremo di ripeterlo: One non è il brano da suonare ad un matrimonio. Molti l’hanno interpretata come un testo romantico che esprime l’idea di diventare una persona sola con il proprio partner. One, appunto. Niente di più sbagliato: One parla delle difficoltà di stare al mondo, che sia in una band o in una relazione. È una di quelle canzoni anti-romantiche: “We’re one/but we’re not the same/We get to carry each other”. La chiave sta nel “get to”, che suggerisce come l’unico modo per superare le difficoltà sia aiutarsi a vicenda. Il testo può anche riferirsi alla riunificazione della Germania, avvenuta in quel periodo, e a come le persone per scavalcare il muro si aiutassero l’un l’altro mettendo da parte le loro differenze. 

Stairway to Heaven – Led Zeppelin

Il testo di Stairway to Heaven, capolavoro dei Led Zeppelin, è molto criptico: alcuni pensano parli di droga, altri di speranza. C’è chi vi ci vede letteralmente un significato cristiano. Ad un certo punto Robert Plant affermò, “A seconda del giorno, ancora interpreto la canzone in un modo differente -e ho scritto le strofe.” Come molte delle canzoni del gruppo fa alcuni voli pindarici, complici la lunghezza e le influenze da Tolkien, ma parla semplicemente di materialismo e avidità. Plant stesso disse che parla di, “una donna che ottiene tutto quello che vuole senza avere nulla in cambio.” Se le prime strofe sono chiare, molte figure della canzone non trovano risposta. Dopotutto, “Sometimes words have two meanings” 

Blackbird – The Beatles

I merli sono molto comuni in Gran Bretagna, e sicuramente Paul McCartney crescendo li avrà visti più di una volta. Ma qui il merlo della canzone è una metafora, ed è in realtà una donna di colore.  La canzone tratta le proteste contro la segregazione americana degli anni ’60. Paul la scrisse dopo aver incontrato due pioniere dei diritti civili: Thelma Mothershed Wair e Elizabeth Eckford. Le due ragazze furono tra le prime ad essere ammesse in un liceo frequentato da studenti bianchi: il testo le incoraggia a “prendere il volo”

London Calling – The Clash

Una della canzoni di maggiore successo dei Clash assieme a Should I Stay or Should I go parla del cambiamento climatico. Il ritmo allegro della canzone nasconde un testo apocalittico che descrive come il mondo potrebbe finire: un’era glaciale, una carestia, una guerra.  Molte delle immagini descritte da Joe Strummer provengono dalle news sensazionalistiche in piena guerra fredda, “A nuclear era/but I have no fear” e le preoccupazioni si impilano l’una sull’altra anticipando i tempi di oggi. Strummer sottolinea anche come la band può solo criticare la società, ma non può fornire risposte al problema. 

Hotel California – Eagles

Circolano moltissime interpretazioni della celebre canzone degli Eagles. La stessa band negli anni ha offerto numerose interpretazioni. Il testo sembra raccontare la storia di un hotel infestato, in cui il protagonista si trova bloccato per una notte. L’Hotel California è in realtà una metafora della corruzione americana. Don Henley stesso confermò in un’intervista che la canzone parlava del lato oscuro del sogno americano. Se all’esterno è luccicante e invitante come la facciata di un hotel, una volta dentro mostra il suo lato spiacevole da cui è impossibile fuggire. Gli Eagles lo sapevano bene. 

Per questa ed altre storie rock and roll, sintonizzatevi lunedì, mercoledì e venerdì su Five Play Rock n’Roll dalle 19 alle 19:30

Leggi anche – The Joshua Tree


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.