fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


Tutti i colori: “..è che mi disegnano così”

Scritto da il 11 Gennaio 2021

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Born this way” – Lady Gaga

Avete mai “camminato” fra le strofe di una canzone fino a sentirvela aderire completamente addosso?

Fino a sentire quasi che vi somiglia?

Parlando di lgbt+ e di canzoni da “camminare”non si può non parlare del brano di Lady Gaga divenuto ormai un inno di uguaglianza.

Pubblicato l’11 febbraio del 2011 con l’omonimo album, il brano Born This Way inizia con la voce fuori campo della cantante che definisce il video “il manifesto di Mother Monster“.

Adesso, i fan di Lady Gaga sono da lei affettuosamente chiamati Monster e lei è la loro Mother; Mother Monster quindi.

Ma partiamo guardando insieme il suo video. Vediamo Lady Gaga apparire come una dea che da vita ad una razza aliena che non giudica, non ha pregiudizi e ha una libertà senza confini. Ma, nello stesso momento in cui questa nasce, la controparte malvagia della dea crea un’arma, a dimostrare che il bene ed il male non possono essere separati.

Ma, non siamo qui per smarrirci nelle vie della filosofia. Entriamo insieme nelle strofe della canzone.

Passeggiamo alla scoperta del testo

It doesn’t matter if you love him
or capital H-I-M

Just put your paws up
‘Cause you were born this way

Non ha importanza chi ami. Che sia un uomo o Dio, non ha importanza.

È questo che Lady Gaga mette in chiaro nelle primissime frasi della canzone, facendo riferimento anche ad un dio, ad una religione.

Perchè lo scopo della canzone non è screditare credi, ma dare fiducia alle persone ed aiutarsi ad accettarsi.

My mama told me when I was young
“We are all born superstars”
She rolled my hair and put my lipstick on
In the glass of her boudoir
“There’s nothing wrong with loving who you are”
She said, “‘Cause He made you perfect, babe
So hold your head up, girl, and you’ll go far
“Listen to me when I say

Siamo tutti nati per poter brillare, per poter essere famosi e speciali, ce lo comunica la “mama” di Lady Gaga tramite la figlia.

Spesso è difficile accettare se stessi per ciò che si è. È difficile amarci quando siamo circondati da stereotipi e giudizi, ma dovremmo essere orgogliosi di noi e camminare a testa alta, con coraggio e fierezza.

Una piccola sosta nel ritornello

I’m beautiful in my way
‘Cause God makes no mistakes
I’m on the right track, baby
I was born this way
Don’t hide yourself in regret
Just love yourself, and you’re set
I’m on the right track, baby
I was born this way

Se esiste un dio, onnisciente, che ci crea, perchè io sono così sbagliato?

È una domanda frequente, ma, risponde con una canzone Lady Gaga, non sei tu sbagliato.

Non esiste la persona sbagliata, perchè siamo tutti perfetti, seppur con pregi e difetti. Perciò è inutile vivere nel passato e nei ricordi, nascondersi nella memoria del tempo, quando, se percorri la strada per essere te stesso, stai percorrendo il sentiero giusto.

Don’t be a drag, just be a queen

Ed ecco un gioco di parole ripetuto per tutta la canzone.

Perchè, vedete, leggendo la frase per intero la mente va subito a pensare alle drag queen, ma la prima frase ( don’t be a drag) significa non rovinare il buon momento.

È un gioco di parole, ma anche un invito rivolto alle persone di non rovinare la felicità altrui con commenti o stereotipi.

Nella seconda strofa…

Give yourself prudence and love your friends
Subway kid, rejoice your truth
In the religion of the insecure
I must be myself, respect my youth
A different lover is not a sin
Believe capital H-I-M, hey, hey, hey
I love my life, I love this record, and
Mi amore vole fe, yah (same DNA)

La strofa successiva è un invito a vivere con prudenza e amore e verità.

Verità anche e soprattutto quando riguarda noi stessi. Verità nell’accettarci e rispettarci, qualunque sia la nostra età; di qualsiasi genere sia il nostro amante, perchè l’amore non è un peccato.

Il vero cuore della canzone

Don’t be a drag, just be a queen
Whether you’re broke or evergreen
You’re black, white, beige, chola descent
You’re Lebanese, you’re Orient
Whether life’s disabilities
Left you outcast, bullied, or teased
Rejoice and love yourself today
‘Cause, baby, you were born this way

No matter gay, straight, or bi
Lesbian, transgender life
I’m on the right track, baby
I was born to survive
No matter black, white, or beige
Chola or orient made
I’m on the right track, baby
I was born to be brave

Non importa come sei, perchè sei perfetto così.

È del tutto trascurabile in che stagione fiorisci. Non importa il colore della tua pelle o le tue origini. Ancora meno se hai disabilità o se sei stato isolato o bullizzato. È irrilevante il tuo orientamento sessuale o il tuo genere.

Perchè sei perfetto così.

In un mondo collegato come quello in cui viviamo, siamo cittadini del mondo, e veniamo da tutti i paesi e la nostra pelle è di tutti i colori.

Risulterà banale ma il motivo è solo uno: perchè siamo nati in questo modo.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.