fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Musica

Aretha spodesta Bob Dylan!

today19 Settembre 2021

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Respect” – Aretha Franklin 

Rivoluzione nella mega classifica Rolling Stone. Fra le più belle canzoni di tutti i tempi vince la Regina Aretha Franklin. 

Un vero e proprio colpo di scena nella nuova top 500 delle canzoni più belle di tutti i tempi. 

Aretha Franklin sbanca tutti e spodesta altri giganti come Bob Dylan, Rolling Stones e John Lennon che campeggiavano da ben 17 anni lassù in cima. 

Aretha

Lo sappiamo tutti che la storica rivista è considerata un po’ la “Bibbia del Rock” e ciò che Rolling Stone decreta diventa più o meno “legge”. La sua nuovissima hit parade è stata realizzata in collaborazione con 250 musicisti, giornalisti e producer che hanno preso in considerazione oltre quattromila canzoni. 

La grande novità è che sono stati ammessi moltissimi brani che, nella scorsa edizione, non erano stati scelti. Ci si era basati solo sul Rock e sul Soul, considerando, oltretutto, quasi solo musicisti bianchi. 

Revolution!

La rivoluzione del 2021 si tinge, invece, di altri colori e soprattutto spazia in molti altri generi come il rap, l’hip hop, il country e il reggae, all’insegna dell’inclusione. 

“Dal 2004 molto è cambiato. Allora l’iPod era relativamente nuovo e Billy Eilish aveva tre anni. Così ci è sembrato giusto dare alla lista una rispolverata. Il risultato è una visione più vasta e inclusiva del pop, una musica che continua a riscrivere la sua storia ad ogni nota”.  – Rolling Stone 

Il vecchio podio

La triade che ha resistito dal 2004 era composta da pietre miliari ritenute finora indiscutibili e inamovibili.

  • Like a Rolling Stone di Dylan
  • I Can’t Get No – Satisfaction degli Stones
  • Imagine di Lennon. 

Aretha

Il nuovo podio

Le medaglie del 2021 sono un’autentico “golpe” ai nomi di quei mostri sacri:

  • Respect di Aretha Franklin 
  • Fight The Power di Public Enemy 
  • A Change Is Going to Come di Sam Cooke

La regina che domina su tutti è dunque una donna, per di più nera. Indiscutibile voce straordinaria per un brano dal tema più attuale che mai  e che fa scivolare altri grandi big nelle posizioni più basse della classifica. 

Aretha

Ma le inclusioni non finiscono qui. Debuttano di nuovo i Beatles con l’indimenticabile Strawberry Fields Forever fissata al settimo posto. E fa sorridere un pò che, dopo decenni dalla pubblicazione e dallo scioglimento, i quattro ragazzi di Liverpool, ccontinuinino ancora a debuttare. Segno di quanto la loro musica sappia ostinatamente rinnovarsi e sappia segnare ancora.

E voi cosa ne pensate? Qual è il vostro podio ideale? 

 

 

Written by: Valentina Proietto Scipioni

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%