fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Cultura

Aelita Andre, un’artista in miniatura

today11 Giugno 2019

Background
share close

Per me l’intero universo è una sinfonia cosmica con tutto ciò che comprende le galassie, i pianeti, le stelle. È come se l’Universo fosse una gigantesca sala da concerto e ogni galassia, pianeta stella e atomo fosse un musicista che canta in un’armonia cosmica. L’Universo sembra silenzioso e siamo sordi di fronte alla sinfonia cosmica. Il mio desiderio è quello di dare visione e sonorità a ciò che non riusciamo a percepire.

Aelita Andre

Un piccolo prodigio di 12 anni sta rivoluzionando il campo artistico. Il suo nome? Aelita Andre.

La dodicenne australiana è stata definita il nuovo Pollock e la sua storia è a dir poco stupefacente. Aelita ha iniziato a dipingere a soli 9 mesi e ha esposto le proprie opere a partire dall’età di 2 anni. Il suo stile non ha eguali e lei ama definirlo “Magical Abstraction”, un mix tra il genere astratto e l’immaginazione, la cui unione fa risaltare il soggetto dipinto, sia esso un animale fantastico, un pianeta o un sistema solare.

Altra caratteristica dello stile artistico di Aelita è il suono: l’artista fa infatti vibrare attraverso il tatto, nei suoi Touch-paintings e Sound-paintings, violini dipinti al di fuori o all’interno delle sue opere, creando così composizioni musicali casuali. Il suono mescolato al colore fa sì che il visitatore possa viaggiare in dimensioni fantastiche e ignote.

Il prossimo 20 giugno potremmo ammirare dal vero le opere della giovane artista, che presenterà le proprie creazioni al Museo delle Civiltà di Roma in occasione del Lunga Vita Festival.

Siete pronti ad immergervi nel mondo astratto di Aelita?

Written by: Silvia Orani

Previous post

Cinema e TV

Il fenomeno Chernobyl

Proprio ieri sera è andata in onda su Sky Italia la mini-serie HBO, i cui cinque episodi che la compongono sono già stati visti interamente negli USA, che sta entusiasmando la critica e facendo discutere tutto il mondo: si tratta di Chernobyl, che secondo il The Guardian potrebbe ben presto "diventare un classico". Se gli attori sono bravi, ma non così celebri (i più conosciuti del cast sono Jared Harris […]

today11 Giugno 2019

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%